Francia, il partito del presidente Macron cambia nome: si chiamerà Renaissance

Mondo

La République en Marche cambia nome e diventa 'Renaissance'. Lo ha annunciato il presidente del partito Stanislas Guerini giovedì nel corso di una conferenza stampa 

ascolta articolo

Il partito del presidente francese Macron, La République en Marche (LREM), cambia nome e diventa Renaissance, ovvero Rinascimento. Lo ha annunciato ieri in conferenza stampa il delegato generale del partito Stanislas Guerini. Il cambiamento avviene in vista delle elezioni legislative del 12 e 19 giugno e, come ha spiegato Guerini, Renaissance sarà un "partito popolare con vocazione a restare aperto" a cittadini ed eletti di diverse provenienze politiche. 

Guerini: "Scegliere i Lumi contro l'oscurantismo"

leggi anche

Putin: "Aperti al dialogo con Kiev". Macron: "Serve cessate il fuoco"

La République en Marche era stato fondato nel 2016 da Emmanuel Macron, all’epoca ministro dell’Economia del governo di Manuel Valls. Inizialmente si chiamava solo En Marche ma cambiò nome dopo la vittoria di Macron alle presidenziali del 2017. Il richiamo al Rinascimento è caro a Macron già dal 2019, quando il presidente decise di chiamare Renaissance le sue liste per le elezioni europee. Il partito, ha precisato ancora Guerini in conferenza stampa, è destinato a restare fedele alla volontà del presidente della Repubblica" che "è sempre quella di fare la scelta dei Lumi contro l'oscurantismo", nonché "fedele a ciò che facciamo al livello europeo".

Mondo: I più letti