Ucraina, Putin annulla assalto ad acciaieria Azovstal a Mariupol. VIDEO

Mondo

"Ritengo inopportuno il proposto assalto all'acciaieria. Ti ordino di annullarlo", ha detto il presidente russo in un video al suo ministro della Difesa 

ascolta articolo

Il presidente russo Vladimir Putin ha annullato il previsto assalto all'acciaieria Azovstal di Mariupol ritenendolo "inopportuno”. "Ritengo inopportuno il proposto assalto all'acciaieria. Ti ordino di annullarlo", ha detto Putin in un video al suo ministro della Difesa (GUERRA IN UCRAINA, LO SPECIALE DI SKY TG24 - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE).

"Dobbiamo preservare vita dei nostri militari"

approfondimento

Mariupol, battaglione Azov: "Acciaieria quasi completamente distrutta"

 

"In questo caso, dobbiamo pensarci - ha detto Putin riferendosi al possibile assalto all'acciaieria -. Voglio dire, dobbiamo sempre pensarci, ma soprattutto in questo caso, dobbiamo pensare a preservare la vita e salute dei nostri soldati e ufficiali. Non c'è bisogno di addentrarci in quelle catacombe e strisciare sottoterra, sotto quelle strutture industriali", ha sottolineato il capo dello Stato durate il suo colloquio con il ministro della Difesa, Sergej Shoigu, secondo quanto riferisce la Tass. "Blocca questa zona industriale in modo che nemmeno una mosca possa entrare o uscire", ha aggiunto Putin, sempre rivolgendosi a Shoigu.

Mondo: I più letti