Russia, incendio a Tver nell'istituto che sviluppa missili: morti e feriti

Mondo
Twitter @liveuamap

Il rogo è divampato nell'Istituto centrale di ricerca delle forze di difesa aerospaziali che si trova a 150 chilometri a nord-ovest di Mosca. Le fiamme sono state domate, secondo quanto riporta il Ministero delle Situazioni di Emergenza russo. Sono 6 le vittime e 27 le persone rimaste ferite

ascolta articolo

Sei persone sono morte e 27 sono rimaste ferite nell’incendio scoppiato oggi nell'Istituto centrale di ricerca delle forze di difesa aerospaziali russe, nella città di Tver, a 150 chilometri a nord-ovest di Mosca. A riferirlo è l'agenzia statale russa Tass che cita una dichiarazione dell'ufficio stampa dell'amministrazione locale. Inoltre, il Ministero delle Situazioni di Emergenza russo ha reso noto che le fiamme sono state domate nel pomeriggio (GLI AGGIORNAMENTI LIVE SUL CONFLITTO IN UCRAINA).

Probabile guasto all'impianto elettrico

approfondimento

La Russia lancia il Sarmat, un nuovo missile intercontinentale. FOTO

Sempre secondo quanto riportato dalla Tass, le fiamme, che si sono sviluppate al secondo piano dell’edificio, sono state provocate apparentemente da un guasto all'impianto elettrico. Il tetto dell'edificio è crollato. Diverse persone sono rimaste intossicate dal fumo, mentre altre sono rimaste ferite quando si sono lanciate dalle finestre per sfuggire al fuoco.

Mondo: I più letti