Guerra in Ucraina, Scholz: la Germania valuta un sistema di difesa antimissile

Mondo

Il cancelliere non ha specificato quale tipologia Berlino stia prendendo in considerazione aggiungendo: "Siamo consapevoli che abbiamo un vicino pronto ad usare violenza per fare i suoi interessi”

ascolta articolo

La Germania prende ancora una volta posizione sulla guerra in Ucraina e lo fa questa volta sottolineando come Berlino stia valutando, in caso di escalation del conflitto, l'acquisto di un sistema di difesa antimissile per proteggersi da un potenziale attacco russo. Ad  affermarlo il cancelliere Olaf Scholz alla Bbc. Scholz sottolinea anche: "Questo è certamente uno dei problemi di cui stiamo discutendo, e per una buona ragione". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE - MARIUPOL COME GUERNICA)

La tipologia antimissilistica

approfondimento

Macron e Scholz sentono Putin: “Non ha intenzione di fermare la guerra

Il cancelliere tuttavia non ha specificato quale tipologia stia prendendo in considerazione Berlino. Alla domanda se la Germania voglia acquistare un sistema di difesa con una portata maggiore rispetto alle sue attuali batterie di Patriot, Scholz ha risposto: "Dobbiamo essere consapevoli del fatto che abbiamo un vicino pronto a usare la violenza per far valere i propri interessi". Nessuna risposta neanche per quanto riguarda la possibilità della Germania di un sistema come l'Iron Dome israeliano.

Le spese militari della Germania

approfondimento

Ucraina, incontro Biden-Scholz: se Russia invade Nato pronta a reagire

Ricordiamo che la Germania ha trasformato la sua politica di difesa dopo l'invasione russa dell'Ucraina, annunciando decine di miliardi di dollari in più per l'esercito e impegnandosi a raggiungere l'obiettivo di spesa militare della Nato del 2% del Pil.

Mondo: I più letti