Guerra Russia Ucraina, Putin: "Per gas non accetteremo dollari o euro"

Mondo

Il presidente russo ha ordinato che i cambiamenti siano attuati nel più breve tempo possibile

ascolta articolo

La Russia non accetterà più pagamenti in dollari ed euro per il suo gas consegnato in Europa,  ma accetterà solo rubli. Lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.  (LO SPECIALE SULLA GUERRA - GLI AGGIORNAMENTI - I VIDEO E REPORTAGE DI SKY TG24)

"Misura da attuare il prima possibile"

approfondimento

Ucraina, Russia minaccia l'Italia: quali sono le possibili conseguenze

"Ho deciso di attuare - ha affermato Putin in una riunione del governo - una serie di

misure per trasferire il pagamento delle nostre forniture di gas ai Paesi ostili in rubli russi". Putin ha ordinato che i cambiamenti siano attuati nel più breve tempo possibile.

Boom del prezzo

Sale il prezzo del gas in Europa dopo l'annuncio di Putin che Mosca non accetterà più dollari o euro dai "Paesi ostili" per le forniture del proprio gas e l'unica valuta accettata sarà il rublo. All'hub olandese Ttf il prezzo del gas balza di oltre il 25%, a 124,09 euro per megawattora.

Mondo: I più letti