Covid, la Regina Elisabetta è positiva al coronavirus

Mondo
©IPA/Fotogramma

A farlo sapere è Buckingham Palace in una nota: "Sua Maestà sta avvertendo sintomi lievi, simili a un raffreddore, ma prevede di continuare con mansioni leggere a Windsor nelle prossime settimane". Aveva da poco incontrato il figlio, il principe Carlo, poi risultato positivo per la seconda volta. La Regina, 95 anni, ha da poco celebrato il Giubileo di platino per i 70 anni di regno

ascolta articolo

La Regina Elisabetta è risultata positiva al coronavirus, leggermente sintomatica. A farlo sapere è Buckingham Palace, che sottolinea come Sua Maestà, 95 anni, continuerà a portare avanti "leggeri" impegni di lavoro. Pochi giorni fa era risultato positivo al Covid-19 anche il Principe Carlo, che aveva già contratto il virus a inizio pandemia, nel marzo 2020. La Regina ha da poco celebrato il Giubileo di platino, tagliando il traguardo dei 70 anni di regno: in carica dal 6 febbraio 1952, fu incoronata il 2 giugno 1953 (LE FOTO PIÙ BELLE DELLA REGINA - I QUADRI CHE LA RITRAGGONO).

La nota di Buckingham Palace

leggi anche

Elisabetta II: "Spero che un giorno Camilla sia regina consorte"

"Buckingham Palace conferma che la regina è risultata oggi positiva al Covid - si legge in una nota del Palazzo - Sua Maestà sta avvertendo sintomi lievi, simili a un raffreddore, ma prevede di continuare con mansioni leggere a Windsor nelle prossime settimane. Continuerà a ricevere attenzione medica e seguirà tutte le opportune linee guida".

L'incontro con Carlo

leggi anche

Uk, Carlo di nuovo positivo al Covid. La Regina lo ha visto di recente

Lo scorso 10 febbraio il principe Carlo, primogenito della regina ed erede al trono, era risultato positivo due giorni dopo aver incontrato la madre. Allora non fu reso noto se Elisabetta II, che è vaccinata, fosse stata sottoposta a un test. La settimana scorsa la monarca aveva ripreso le udienze di persona ma si era lamentata con un collaboratore di una rigidità muscolare.

Mondo: I più letti