New York, un palazzo va in fiamme nel Bronx: almeno 19 morti e decine di feriti

Mondo
©Getty

Tra le vittime ci sono anche nove minorenni, tutti con meno di 16 anni. Sono invece 63 i feriti, tra cui 32 in pericolo di vita. Per domare l'incendio, definito uno dei peggiori nella storia recente della città, sono intervenuti circa 200 vigili del fuoco. Il rogo sarebbe partito da una stufetta elettrica malfunzionante

Sono almeno 19 le vittime causate da un incendio che è divampato oggi, domenica 9 gennaio, in un palazzo di 19 piani a New York, nel quartiere del Bronx. Tra i morti ci sarebbero anche nove minorenni, tutti con meno di 16 anni. Lo riporta Abc, citando fonti di polizia. Oltre ai morti, i feriti accertati sono finora 63, dei quali 32 in pericolo di vita. Per domare le fiamme sono intervenuti circa 200 vigili del fuoco che "hanno trovato vittime su ogni piano". "Andremo fino in fondo per accertare tutto", ha detto il nuovo sindaco di New York Eric Adams. "Ciò che vogliamo accertare - ha aggiunto - è capire se l'edificio avesse tutta la struttura a norma". Secondo un responsabile dei vigili del fuoco locali, il rogo sarebbe partito da una stufetta elettrica malfunzionante.

Incendio New York Bronx
L'Incendio a New York, nel Bronx - ©Getty

"Uno dei peggiori incendi nella storia della città"

vedi anche

Incendio in un appartamento a Milano, morta una donna di 37 anni

I vigili del fuoco sono arrivati per spegnere le fiamme intorno alle 11 di mattina (ora locale), pochi minuti dopo essere stati avvisati del rogo. Per placare l'incendio ci sono volute circa due ore. Il capo dei vigili del fuoco di New York, Daniel Nigro, ha definito il rogo "uno dei peggiori di cui abbiamo avuto testimonianza nella storia recente della città", paragonandolo alla tragedia del circolo Happy Land Social Club, dove nel 1990 morirono 87 persone.

"Un incendio inusuale"

leggi anche

Incendio in una villetta a Castelceriolo, al lavoro i pompieri

Le fiamme si sono propagate in modo "inusuale" per tutta l'altezza dell'edificio, ha aggiunto il capo dei vigili del fuoco. "Abbiamo trovato persone intrappolate in ogni piano - ha spiegato ancora -. Questo appare un incidente senza precedenti", cominciato "con un piccolo fuoco che si è propagato in modo molto rapido, favorito dal fatto che l'appartamento in cui è scoppiato l'incendio aveva la porta aperta".

Dubbi sul funzionamento degli allarmi

leggi anche

Incendio a Roma, fiamme in un palazzo: 40 persone evacuate

Intanto, emerge che gli allarmi antincendio non sarebbero scattati, secondo quanto riferiscono numerosi testimoni. Una donna ha raccontato ai giornalisti di essersi resa conto di quanto stava accadendo solo dopo aver sentito urlare i vicini nelle scale. Questo particolare fa pensare al mancato funzionamento degli allarmi che, di norma, devono essere installati in tutti gli edifici e partono alla minima presenza di fumo. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24