Gerusalemme, donna tenta di accoltellare agenti nella Città Vecchia: uccisa dalla polizia

Mondo
©Getty

È accaduto in una strada che conduce alla moschea di al-Aqsa. Le forze dell’ordine hanno detto che l’assalitrice era armata di un "oggetto appuntito". Secondo il Times of Israel si tratterebbe di una 30enne palestinese proveniente dalla Cisgiordania

A Gerusalemme una donna è stata uccisa giovedì mattina dalla polizia dopo aver tentato di accoltellare alcuni agenti nella Città Vecchia. Le forze dell’ordine, in un comunicato, hanno spiegato che era armata di un "oggetto appuntito".

Media: la donna è una 30enne palestinese

leggi anche

Israele, catturati anche gli ultimi due detenuti palestinesi evasi

L’episodio è accaduto in una strada che conduce alla moschea di al-Aqsa, dove un giornalista dell'Afp ha sentito alcuni colpi d'arma da fuoco e visto il corpo di una donna a terra, poi coperto da un lenzuolo. Secondo il Times of Israel, nessun agente è rimasto ferito. Il quotidiano riporta che la donna sarebbe una palestinese di 30 anni di Qabatiya, una città della Cisgiordania, e che rimane da chiarire come abbia fatto a entrare in Israele.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24