YouTube chiude i canali in lingua tedesca di Russia Today, Mosca: “Atto di guerra”

Mondo
©Getty

La piattaforma di video hosting che fa capo a Google ha deciso per l’oscuramento a causa di violazioni della "politica di disinformazione sul coronavirus". I canali avevano già ricevuto un avvertimento - spiega un portavoce - ma hanno provato a eludere la sospensione. Il ministero degli Esteri russo ha annunciato lo stop ai media tedeschi nel Paese: "L'obiettivo dell'aggressione contro i progetti di RT è annegare le fonti di informazione che non si adattano a uno sfondo mediatico comodo per le autorità tedesche”

YouTube ha cancellato i canali in lingua tedesca RT DE e Der Fehlende Part, gestiti dell’emittente Russia Today - finanziata dallo Stato - per aver violato "la politica di disinformazione sul coronavirus". Una mossa che ha fatto infuriare il governo di Mosca: la portavoce del ministero degli Esteri, Maria Zakharova, ha parlato di "guerra d'informazione" e ha detto che bloccherà i media tedeschi in Russia per rappresaglia. "L'obiettivo dell'aggressione contro i progetti di RT è ovvio: annegare le fonti di informazione che non si adattano a uno sfondo mediatico comodo per le autorità tedesche”, si legge in una nota del ministero degli Esteri russo. "Questa è una vera e propria guerra mediatica dichiarata dalla Germania contro la Russia", ha twittato la direttrice di RT Margarita Simonyan. Il colosso di Google ha chiarito le ragioni della cancellazione dei due canali. “YouTube ha sempre avuto norme per la community chiare, che delineano ciò che è consentito sulla piattaforma”, ha precisato un portavoce di YouTube. “RT DE ha ricevuto un avvertimento per il caricamento di contenuti che violavano la nostra politica di disinformazione relativa al Covid. Ciò ha comportato la sospensione del loro diritto di pubblicazione. Durante questa sospensione, hanno cercato di eludere l’esecuzione utilizzando un altro canale e, di conseguenza, entrambi i canali sono stati chiusi per violazione dei Termini di servizio di YouTube", ha dichiarato.

Mosca: “Guerra d'informazione scatenata contro la Russia”

leggi anche

Cedu: Russia responsabile assassinio spia Litvinenko del 2006 in Uk

Una nota pubblicata sul sito del ministero degli Esteri russo accusa: "I progetti in lingua tedesca della holding russa RT sono stati sottoposti a un atto di aggressione informativa senza precedenti da parte di YouTube, commesso con l'evidente connivenza, se non su insistenza, della parte tedesca". “Così, in nome di interessi opportunistici che hanno prevalso sulle proclamate ‘norme e valori’ liberali, la piattaforma internet americana e le autorità tedesche, con le loro azioni, hanno portato al fatto che i 700.000 spettatori di lingua tedesca, abbonati ai canali menzionati, hanno improvvisamente perso la loro fonte di informazione scelta", si legge ancora. "Tenendo conto della natura di ciò che è successo - conclude la nota - che si inserisce pienamente nella logica della guerra d'informazione scatenata contro la Russia, l'adozione di misure di ritorsione simmetriche contro i media tedeschi in Russia, peraltro ripetutamente condannati per aver partecipato all'interferenza negli affari interni del nostro paese, sembra non solo appropriata, ma anche necessaria".

Mosca a Google: “Riattivare canali RT o blocco YouTube”

leggi anche

Elezioni in Russia, vince partito di Putin. Timori su brogli

Intanto il servizio federale per la supervisione delle comunicazioni in Russia, Roskomnadzor, ha chiesto a Google di sbloccare l'accesso ai canali YouTube di Russia Today o di affrontare il blocco del servizio di video hosting. Roskomnadzor ha detto di aver inviato una lettera alla direzione di Google "chiedendo che tutte le restrizioni ai canali YouTube RT DE e Der Fehlende Part, gestiti dal media russo Russia Today, siano rimosse il più presto possibile". Tali azioni della direzione di Google violano i principi chiave della libera diffusione e dell'accesso alle informazioni e costituiscono un atto di censura verso i media russi, ha detto Roskomnadzor citato da Interfax.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24