California, 1,7 milioni di cittadini firmano per destituire il governatore: ok a elezioni

Mondo
©Getty

Gavin Newsom è atteso alla prova del voto a novembre, dopo che sono state raccolte abbastanza adesioni per procedere a nuove votazioni. È la seconda volta nella storia dello Stato che una campagna per il 'recall' - una sorta di referendum sul governatore - ha successo, sui 55 tentativi effettuati

Il governatore della California Gavin Newsom è atteso alla prova del voto a novembre. Il segretario di Stato californiano ha infatti certificato che sono state raccolte abbastanza firme per procedere a nuove elezioni e, quindi, alla possibile rimozione di Newsom. È la seconda volta nella storia dello Stato che una campagna per il 'recall' - una sorta di referendum sul governatore - ha successo, sui 55 tentativi effettuati. Il primo caso risale al 2003, quando il governatore Gray Davis venne rimosso e sostituito dal repubblicano star Arnold Schwarzenegger, al termine di una campagna con più di 130 candidati.

L'iniziativa popolare in California

approfondimento

Covid Usa: California riapre, New York raggiunge l'immunità di gregge

L'iniziativa popolare ha raccolto 1,7 milioni di firme. La legge californiana prevede la possibilità di convocare su iniziativa popolare un'elezione per la rimozione dall'ufficio del governatore, che richiede però la raccolta di almeno 1,49 milioni di adesioni. La stampa locale, tra cui Abc, riferisce che appena 43 firme su più di 1,7 milioni sono state annullate. Le nuove elezioni sono ora attese entro la fine del 2021.

Le critiche a Newsom

Newsom, democratico, è stato molto criticato per le restrizioni messe in atto durante la pandemia da Covid-19 che hanno fatto sì che anche l'economia e i servizi religiosi venissero drasticamente colpiti dalle norme anti-coronavirus. La California è poi tornata gradualmente alla normalità a partire dal 15 giugno, revocando gran parte delle misure messe in campo: dal distanziamento all'uso della mascherina per i vaccinati, sino ai limiti di capacità dei locali all'interno. Il governatore, intanto, ha assicurato che combatterà contro il 'recall'.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24