Covid Usa, Biden: "300 mln vaccini in 150 giorni. Improbabile lockdown per variante Delta"

Mondo

Il presidente degli Stati Uniti ha detto che "il 65% della popolazione adulta" americana "ha ricevuto almeno una dose". Ma ha aggiunto: "Il Covid resta una minaccia, vaccinatevi ora". "Il virus è in ritirata e l'America comincia a sembrare di nuovo l'America", si legge in una nota diffusa dalla Casa Bianca

Trecento milioni di vaccini in 150 giorni. È questo il risultato raggiunto dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden dal giorno del suo insediamento, un traguardo da lui stesso annunciato durante un discorso alla Casa Bianca: "Il 65% della popolazione adulta ha ricevuto almeno una dose". Biden aveva promesso 100 milioni di vaccini in 100 giorni, e ha sottolineato di aver superato le attese, nonostante lo scetticismo circolato sulla sua promessa. Poi ha avvertito: "Il Covid resta una minaccia, vaccinatevi ora". "Grazie alla strategia anti Covid del presidente Joe Biden, il virus è in ritirata e l'America comincia a sembrare di nuovo l'America", ha fatto sapere la Casa Bianca in una nota poco prima dell’intervento (AGGIORNAMENTI LIVE - SPECIALE - LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE - DATI E GRAFICI SUI VACCINI).

“Il vaccino è la miglior difesa contro la variante Delta"

approfondimento

Variante Delta, vaccini e “nuovi” tamponi: le armi per combatterla

I non vaccinati rischiano la vita, soprattutto con la diffusione delle nuove varianti di coronavirus, ha detto Biden esortando gli americani a vaccinarsi. Poi ha spiegato di ritenere improbabile che gli Stati Uniti possano tornare in lockdown per la variante Delta, invitando tutti a immunizzarsi per poter celebrare la festa dell'Indipendenza del 4 luglio anche come indipendenza dal virus. Per questa data Biden spera di centrare il traguardo del 70% della popolazione adulta vaccinata con almeno una dose.

I dati

approfondimento

Vaccino Covid: dati e grafici sulle somministrazioni in Italia

Nella nota della Casa Bianca, si legge che dall’insediamento di Biden i decessi e i contagi sono calati di oltre il 90%. L'87% degli anziani e il 70% di chi ha 40 o più anni ha avuto almeno una prima inoculazione. Dei 50 Stati Usa, 15 (oltre alla capitale) hanno già tagliato il traguardo (fissato per il 4 luglio) del 70% di adulti con almeno una dose, mentre 26 Stati (e la stessa capitale) hanno vaccinato completamente il 50% o più degli adulti. Con il ritmo di gennaio, prima che si insediasse Biden, ci sarebbero voluti 336 giorni per arrivare a 300 milioni di vaccinazioni, secondo la Casa Bianca.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24