Covid, Conte: “A Natale tenere guardia alta, vaccini sono più di un segnale di speranza”

Mondo

Il premier in un videomessaggio realizzato insieme agli altri 26 leader europei e postato sui canali del Consiglio Ue: “La pandemia ha comportato un costo umano devastante”. Michel: “Mettiamo in piedi una squadra di 450 milioni di cittadini per tenere il virus sotto controllo”. Merkel: “Insieme alla fine saremo più forti”. Macron: “Dobbiamo mantenere la nostra determinazione e solidarietà”

"Il Natale alle porte rappresenta un momento di serenità per le nostre comunità, ma allo stesso tempo siamo chiamati proprio ora a mantenere alta la guardia”. Il monito sull'emergenza Covid (AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE) arriva dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che appare in un videomessaggio realizzato insieme agli altri 26 leader europei e postato sui canali del Consiglio Ue. Un filmato che si apre con un invito del presidente Charles Michel: “E se mettessimo in piedi una squadra di 450 milioni di cittadini per tenere il virus sotto controllo comportandoci responsabilmente, mantenendo il distanziamento sociale e prendendoci cura gli uni degli altri?”.

Conte: “Sviluppo e lancio dei vaccini sono segnale di speranza”

leggi anche

Covid-19, Aifa: via libera al vaccino Pfizer-BioNTech

“La pandemia - ricorda Conte - ha comportato un costo umano devastante e ha messo a dura prova le nostre abitudini. Questo sarà un Natale diverso, ma lo sviluppo dei vaccini e il loro lancio a breve sono più di un segnale di speranza per tutti noi".

Merkel: “Insieme alla fine saremo più forti del virus”

“La miglior protezione contro la pandemia è nelle nostre mani - dice la cancelliera tedesca Angela Merkel nel video - contatti limitati, mascherine, mantenere le distanze e mostrare considerazione per gli altri. E la nostra ricerca, che presto ci farà avere i primi vaccini. Insieme alla fine saremo più forti del virus”.

Macron:” Il vaccino ci libererà da questa pandemia”

“Dobbiamo mantenere la nostra determinazione e solidarietà per affrontare il virus insieme finché il vaccino ci libererà da questa pandemia. Dobbiamo stare uniti”, osserva poi il presidente francese Emmanuel Macron.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.