Texas, l'abbraccio del medico al paziente Covid. La foto che commuove

Mondo

Lo scatto è stato realizzato da un reporter giapponese nel reparto di terapia intensiva dello United Memorial Medical Center di Houston. "Il paziente voleva andarsene per passare le feste con la moglie" ha raccontato il dottore

Una foto scattata dal reporter giapponese Go Nakamura in un ospedale di Houston sta facendo il giro del Web. Uno scatto che racconta la fatica e l’umanità di un medico. Un abbraccio che dice più di tante parole. In quella stretta, che il dottor Joseph Varon dà (nel giorno del Ringraziamento) a un anziano malato di Covid-19 e ricoverato nel reparto di terapia intensiva dello United Memorial Medical Center, c’è la stretta delle migliaia di medici, infermieri e operatori sanitari che da mesi stanno combattendo contro il virus (AGGIORNAMENTI SPECIALE).

Il racconto dietro l'abbraccio

approfondimento

Coronavirus, i 10 Paesi con più casi in 24 ore: l’Italia è quinta

"Mi è venuto spontaneo” racconta il dottor Varon. “Piangeva e chiedeva di sua moglie. Stava cercando di alzarsi dal letto. Voleva andarsene. Non mi sono accorto che mi stavano fotografando. L’ho abbracciato perché mi sono sentito molto triste. Ero al mio 252esimo giorno di lavoro consecutivo”. “Veniamo nelle camere vestiti come astronauti” dice ancora il medico. “Nonostante il capo reparto abbia sempre con sé una propria foto in modo da farsi conoscere e riconoscere dai pazienti che visita, l’uomo confessa che l’infezione causata dalla pandemia è un’esperienza molto frustrante per i contagiati”. 

HOUSTON, TX - NOVEMBER 26: (EDITORIAL USE ONLY) Dr. Joseph Varon hugs and comforts a patient in the COVID-19 intensive care unit (ICU) during Thanksgiving at the United Memorial Medical Center on November 26, 2020 in Houston, Texas. According to reports, Texas has reached over 1,220,000 cases, including over 21,500 deaths.  (Photo by Go Nakamura/Getty Images)
1229807339 - ©Getty

Il contagio in Texas

approfondimento

Covid mondo, Usa superano i 13 mln di contagi. Asia teme terza ondata

Con oltre un milione e 200 mila contagi e più di 21.800 morti, il Texas è uno dei Paesi più colpiti degli Stati Uniti. "Lavoro tutti i giorni e le persone fanno tutto ciò che è sbagliato” ha detto il dottor Varon. “Vanno nei bar, nei ristoranti, nei centri commerciali. Non ascoltano e finiscono nella mia unità di terapia intensiva. Devono sapere che non voglio doverle abbracciare", ha aggiunto. Se le istruzioni venissero seguite, "allora il personale infermieristico, come me, potrebbe essere in grado di riposare", ha concluso.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.