Takao Yaguchi, il creatore di Sampei è morto all'età di 81 anni

Mondo

L'artista giapponese aveva creato il celebre manga nel 1973, da cui era stata tratta una serie televisiva arrivata in Italia negli anni '80. Il decesso è avvenuto il 20 novembre, i familiari ne hanno dato notizia oggi


L'artista manga giapponese Takao Yaguchi, noto come l'autore del manga da cui è stata ripresa serie di cartoni animati diffusa in Italia negli anni ’80 con il titolo di “Sampei, ragazzo pescatore” (titolo originale "Tsurikichi Sanpei"), è morto di cancro al pancreas il 20 novembre in un ospedale di Tokyo.

Il suo vero nome era Takahashi

leggi anche

Regno Unito, un errore "porta" Topolino in tribunale

La notizia del decesso è stata diffusa dai suoi familiari oggi mercoledì 25 novembre. Yaguchi, il cui vero nome era Takao Takahashi, aveva  81 anni ed era nato nella prefettura di Akita, nel Nord-Est del Giappone. Dopo aver lavorato come banchiere per 12 anni, ha fatto il suo debutto come artista manga professionista con la storia unica di "Ayu" nel 1970. 

Sampei creato nel 1973

approfondimento

Lady Oscar: 6 curiosità sulla serie manga

Nel 1973, Yaguchi ha iniziato la serie Tsurikichi Sanpei, avventure di un ragazzo che diventa un asso nella pesca viaggiando per tutto il Giappone alla ricerca di nuove sfide. Il manga è stato trasformato in una serie televisiva anime e in un film (I migliori film tratti dai manga).

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.