Coronavirus, Oms: il 50% dei nuovi contagi in Usa e Brasile

Mondo

Negli Stati Uniti il numero totale di casi è salito a oltre 3 milioni e 300mila. Nuovo record in India: più di 28mila casi in un giorno. Intanto è attivo in Catalogna un nuovo lockdown in otto città. Oms: altro record nell’aumento di casi nel mondo, con oltre 230mila nuovi contagiati in 24 ore

I contagi da Coronavirus nel mondo hanno superato i 12 milioni e 910mila, mentre le vittime sono oltre 569mila. Sono i dati riportati dalla Johns Hopkins University. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riportato un altro record nell'aumento del numero di casi confermati di Coronavirus in un periodo di 24 ore, oltre 230mila. L'epicentro della pandemia restano le Americhe, gli Stati Uniti e il Brasile in particolare, dove si registra oltre il 50% dei nuovi casi a livello globale. A sottolinearlo è il direttore generale dell'Oms, Adhanom Ghebreyesus. "Ieri 230mila casi di Covid-19 sono stati riportati all'Oms", ha detto, "quasi l'80% in 10 Paesi e il 50% in due Paesi soltanto (111.319 i casi registrati in Usa e Brasile). Ma non è mai troppo tardi per portare il virus sotto controllo", ha aggiunto (CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE).

Gli Usa rimangono il Paese più colpito

Il precedente record globale era stato registrato venerdì, con oltre 228mila nuovi casi in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, il Paese più colpito al mondo, nelle ultime 24 si sono registrati 66mila nuovi casi, con la Florida che ha confermato il più alto aumento di contagi in un giorno mai registrato da uno stato americano, ieri: 15mila nuovi casi. Il numero di casi confermati è di 3.301.820 e il numero di morti è salito a 135.171 (442 in più in 24 ore). Intanto il Messico ha superato l’Italia per il numero di vittime ed è ora il quarto Paese per quanto riguarda i decessi. Secondo i funzionari sanitari messicani, "ci sono 299.750 casi confermati di infezione e 35.006 morti in Messico".

India, nuovo record: oltre 28mila casi in un giorno

vedi anche

Coronavirus, nuove misure restrittive in diversi Paesi. FOTO

Intanto, l'India con 28.701 nuovi casi accertati registra il suo nuovo record nell'epidemia di coronavirus. Gli ultimi contagi portano il totale a 878.254, il terzo al mondo dopo Usa e Brasile. I morti finora sono 23.174.

 

Focolaio nella base americana a Okinawa, altri 32 casi

Un focolaio è attivo nella base americana sull'isola giapponese di Okinawa, che ha registrato altri 32 casi che vanno ad aggiungersi ai 62 registrati nell'ultima settimana. Fra il 7 luglio e oggi, sono quindi 94 i casi accertati di positività al coronavirus, 72 nella base aerea dei marines di Futenma.

Attivo lockdown in otto città della Catalogna

Ieri il governo della Catalogna ha ordinato il confinamento totale nella città di Lleida, che conta quasi mezzo milione di abitanti, e in altri sette comuni della zona di Segrià, a causa di un focolaio incontrollato di coronavirus. La popolazione dovrà restare a casa tranne che per andare al lavoro o altri spostamenti necessari.

Pakistan, 2.769 nuovi contagi e 69 morti

In Pakistan il numero di casi confermati è salito a 251.625, con 2.769 nuove infezioni nelle ultime 24 ore. Il ministero della salute del Paese ha reso noto che 69 persone sono morte nelle ultime 24 ore, dato che porta il bilancio delle vittime a 5.266. Sono 5.217 le persone guarite nello stesso periodo, per un totale di 161.917 pazienti.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.