Usa 2020, John Bolton attacca Trump e annuncia: “Voterò per Joe Biden”

Mondo

L’ex consigliere per la sicurezza nazionale, alla vigilia dell'uscita del suo libro "The Room Where It Happened", in un’intervista al Daily Telegraph, spiega: "Nel 2016 votai per Trump e non per Hillary Clinton ma ora, avendo visto questo presidente da vicino, non posso farlo di nuovo". "La mia preoccupazione è per il Paese, e lui non rappresenta la causa repubblicana che voglio sostenere", sottolinea parlando del tycoon

L’ex consigliere per la sicurezza nazionale, John Bolton, voterà per Joe Biden alle presidenziali Usa 2020. Lo ha detto lui stesso in un’intervista al Daily Telegraph, alla vigilia dell'uscita del suo libro "The Room Where It Happened", che contiene rivelazioni contro il presidente Donald Trump. "Nel 2016 votai per Trump e non per Hillary Clinton ma ora, avendo visto questo presidente da vicino, non posso farlo di nuovo. La mia preoccupazione è per il Paese, e lui non rappresenta la causa repubblicana che voglio sostenere", ha spiegato.

Bolton: "Trump non ha una strategia"

leggi anche

Trump e il flop a Tulsa, l'ipotesi di uno scherzo nato su Tik Tok

Bolton ha poi aggiunto: "Il presidente non ha una base filosofica o una strategia, non conosce la differenza tra interesse nazionale degli Usa e gli interessi di Donald Trump”. “C’è una confusione tra l'interesse nazionale e il suo interesse personale, cosa che è molto pericolosa per il Paese", ha proseguito criticando il tycoon. "Il presidente si comporta come se pensasse che questo (l'interesse nazionale, ndr) sia una piccola azienda a gestione familiare, ma le questioni sono troppo importanti per il Paese per essere gestite in questo modo", ha spiegato Bolton. "Questo significa che non c'è coerenza o strategia. Una decisione presa un giorno può facilmente essere cambiata il giorno dopo", ha sottolineato ancora.

Mondo: I più letti