Coronavirus, a Singapore distributori automatici di mascherine gratuite. VIDEO

Mondo

Tutti i residenti in possesso di un documento di identità valido - compresi i lavoratori domestici stranieri, i lavoratori stranieri che non vivono in dormitori e gli studenti internazionali che vivono in ostelli - ne hanno diritto gratuitamente

 

In giro per la città di Singapore, che rimane in stato di lockdown fino a giugno, dal 26 maggio sono comparsi distributori automatici di mascherine gratuiti. La decisione rientra nel piano previsto dal governo per contenere la diffusione del Covid-19 (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LE GRAFICHE). L'obiettivo è quello di fornire questi dispositivi di sicurezza individuale a tutta la popolazione. Per questa prima fase di distribuzione sono state preparate sei milioni di mascherine. 

Le regole del governo

approfondimento

Coronavirus, strade ancora deserte a Singapore. GALLERY

Dal 14 aprile, per i residenti di Singapore è obbligatorio indossare mascherine in pubblico. I trasgressori vengono sanzionati con una multa di 300 dollari locali (all'incirca 193€). Già prima della comparsa dei distributori automatici, il governo aveva cominciato a fornire gratuitamente delle mascherine riutilizzabili per le famiglie.

Mascherine gratutite per la popolazione

L'idea è stata accolta con favore dalla popolazione. Per evitare assembramenti e distribuire in modo equo questi dispositivi di protezione individuale, il governo ha dovuto imporre dei limiti: una sola persona per famiglia può recarsi al distributore e ha diritto ad una mascherina per ogni membro del suo nucleo familiare. Per poterle ritirare dovrà usare la carta di identità, sua e degli altri componenti della famiglia, accostando il codice a barre delle tessere sul lettore.

Si ritirano in sicurezza

Nei punti di raccolta sono comunque previste misure di distanziamento e sicurezza per proteggere residenti, volontari e membri del personale. Questo include anche l'implementazione di rilevatori automatici di temperatura e dispenser per la disinfezione delle mani.. Tutte le aree high-touch dei distributori automatici vengono trattate con un rivestimento autodisinfettante che può durare per tre mesi

Un sito per ottenere tutte le informazioni 

Forniti dalla Temasek Foundation, i distributori automatici 24 ore su 24 avranno istruzioni in quattro lingue diverse per guidare i residenti attraverso il processo di raccolta delle maschere. Sono diventati operativi dalle 10 del 26 maggio. Tutte le persone incluse nell'iniziativa governativa possono visitare il sito Web MaskGoWhere per ottenere ulteriori informazioni o per verificare la disponibilità delle maschere nei distributori automatici

Mondo: I più letti