Coronavirus Cina, città torna in lockdown dopo 6 nuovi casi

Mondo

Con oltre 4 milioni di abitanti, la città di Jilin è già in parziale chiusura dopo aver riconosciuto ed isolato pochi nuovi casi di infezione da Covid-19

Chiusura dei confini, la sospensione dei trasporti e lo stop a scuole e locali pubblici, come cinema, teatri e palestre: torna la paura del contagio nella città di Jilin, nell'omonima provincia cinese del nordest. Su un totale di oltre 4 milioni di abitanti, la città ha visto ieri solo 6 nuove infezioni ed ha ripristinato immediatamente il lockdown. Ai residenti sarà permesso di lasciare la città solo con esito negativo al test dell'acido nucleico nelle ultime 48 ore e dopo il rispetto di un rigido periodo di "auto-isolamento". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - SPECIALE CORONAVIRUS)

 

In tutta la Cina 7 nuovi casi

 

approfondimento

Coronavirus, la riapertura di Disneyland a Shanghai dopo il lockdown

L'autorità sanitaria cinese ha dichiarato di aver ricevuto ieri segnalazioni di sette nuovi casi confermati di malattia da nuovo coronavirus  in Cina continentale, di cui un caso importato a Shanghai. Nel suo resoconto giornaliero, la Commissione Sanitaria Nazionale oggi ha detto che gli altri sei casi sono stati trasmessi internamente nella provincia dello Jilin e un nuovo caso sospetto. Secondo la Commissione, nessun decesso relativo alla malattia è stato riportato ieri in Cina continentale. 18 persone sono state dimesse dagli ospedali dopo essere guarite. Il totale dei casi confermati in Cina continentale fino a ieri è arrivato a 82.926, con 104 pazienti ancora in cura, di cui 10 in condizioni gravi, 78.189 persone dimesse dopo essere guarite e 4.633 deceduti per la malattia.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.