Coronavirus Uk, un nuovo calcolo porta il numero dei morti a 36mila

Mondo

Il numero è stato calcolato sulla base di una nuova elaborazione dell'Ons, l'Istat britannico, che aggiunge al conto delle vittime anche 3.417 decessi la cui causa era dubbia. Paese verso la proroga di 3 settimane del lockdown

Aumenta ancora il numero dei morti nel Regno Unito a causa del coronavirus: il numero dei decessi sale infatti a oltre 36.000, secondo l'agenzia Pa, sulla base di una nuova elaborazione dell'Ons, l'Istat britannico. La cifra è stata ricavata aggiungendo al conto delle vittime anche 3.417 decessi la cui causa era stata registrata come dubbia negli ospedali inglesi il 25 aprile e il 7 maggio e che è stata poi accertata con tamponi post mortem. Il dato della Johns Hopkins University è invece fermo a 30.689 morti (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - LE FOTO SIMBOLO).

Verso la proroga di 3 settimane del lockdown

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso alla pandemia globale: le tappe. FOTO

Il totale di vittime nella sola Inghilterra - dentro e fuori dagli ospedali - tocca così 33.021 secondo l'Ons; la cifra totale sale a oltre 36.000 contando anche Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Intanto, secondo le anticipazioni del Times, la linea che il Primo ministro Boris Johnson intende illustrare al Paese nel discorso alla nazione in programma domenica sera, prevede alcuni allentamenti - molto limitati - alle misure restrittive e una riapertura graduale. Sembra che nel suo discorso Johnson, reduce in prima persona dal Covid-19, annuncerà "l'estensione del lockdown" per tre settimane, "fino a giugno". La stessa indicazione è già scattata del resto da parte dei governi locali di Scozia e Galles.

Le celebrazioni per il VE Day

Nel Paese, intanto, oggi è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare i caduti, in occasione del VE Day, a 75 anni dalla vittoria sulla Germania nazista nella Seconda guerra mondiale. Il governo ha colto l’occasione per un richiamo ai britannici a rispettare il lockdown "restando in casa" anche per tutto il weekend. La risposta del Regno Unito alla pandemia di coronavirus richiede lo stesso sforzo e coraggio dimostrato dall'esercito di Sua Maestà durante la Seconda guerra mondiale, ha ricordato Johnson.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.