Usa 2020, Bloomberg si ritira e sostiene Biden: "Miglior candidato per sconfiggere Trump"

Mondo

Dopo il deludente esito del Super Tuesday, Bloomberg appoggia l'ex vice di Obama nella corsa delle primarie Dem. "Tre mesi fa sono entrato in gara per sconfiggere Donald Trump. Oggi ho lo stesso obiettivo e mi unisco al candidato migliore per farlo"

Michael Bloomberg (CHI È) sospende la campagna elettorale americana e appoggia Joe Biden nella corsa delle primarie Dem per scegliere il candidato alla Casa Bianca, dopo il deludente esito del Super Tuesday. "Tre mesi fa - si legge in un tweet di Bloomberg - sono entrato in gara per sconfiggere Donald Trump. Oggi ho lo stesso obiettivo. Per sconfiggere Trump mi unisco al candidato migliore per farlo". E riferendosi all'ex vice di Obama, Bloomberg scrive: "È chiaro che è mio amico e un grande americano" (COS'E E COME FUNZIONA IL SUPER TUESDAY - SKY TG24 E LA STAMPA INSIEME PER IL SUPER TUESDAY - I CANDIDATI DEMOCRATICI IN CAMPAGNA ELETTORALE. FOTO).

Il flop di Bloomberg al Super Tuesday

L'ex sindaco di New York, nel Super Tuesday in cui si è votato in 14 Stati americani (LE FOTO), ha ottenuto il successo soltanto nel territorio delle Samoa. Il super martedì delle primarie Dem ha visto invece protagonista Biden che ha vinto in Virginia, North Carolina, Oklahoma, Alabama, Tennessee, Minnesota, Arkansas, Massachusetts e Texas. Bernie Sanders si è imposto in Vermont, Colorado, Utah e California, ma senza sfondare.

Oltre 500 milioni di dollari per la campagna elettorale

Bloomberg non ha sfondato nonostante una spesa di oltre 500 milioni di dollari per la propria campagna elettorale. Il magnate dell'editoria contava soprattutto su Virginia e Arkansas, gli Stati su cui più aveva scommesso, che però gli hanno preferito Biden. 

Trump: "Il vero sconfitto è Biden"

Trump non ha perso occasione per mettere in evidenza il flop di Biden, utilizzando ancora il nomignolo “Mini Mike” per prenderlo in giro. "È il vero perdente della serata. Ha buttato via 700 milioni per niente. Le uniche cose che ha ottenuto sono il soprannome 'Mini Mike' e la totale distruzione della sua reputazione", ha twittato il presidente americano dopo il Super Tuesday. Poi è tornato il tycoon è tornato all'attacco dopo l'annuncio del ritiro di Bloomberg: "Mini Mike Bloomberg licenzierà ora Tim O'Brien e tutti gli altri pazzi che lo hanno spinto in questa situazione. E' stata l'esperienza peggiore e più imbarazzante della sua vita... E ora con Joe Biden".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.