Germania, attentatore xenofobo fa strage nei bar della comunità turca: 9 vittime

Ieri sera l'attacco armato ai bar frequentati dalla comunità turca. Il killer, Tobias Rathjen, è stato successivamente trovato morto nel suo appartamento, accanto al cadavere della madre, e ha lasciato una video-confessione in cui parla di "popoli da annientare"

1 nuovo post

Media: "Movente di estrema destra"

La strage di Hanau sarebbe stata commessa con un movente politico da un sostenitore della destra estrema: è quello che scrivono alcuni media tedeschi fra cui BIld on line e Sz, sul massacro commesso nella serata di ieri nella città dell'Assia, in cui sono morte 11 persone. L'autore del fatto è stato trovato morto. Sulla strage indaga la Procura antiterrorismo.
- di Redazione Sky TG24

Bild, video-confessione killer: "Popoli da espellere"

Il presunto killer, che ieri sera ha ucciso 9 persone ad Hanau, vicino Francoforte, ha lasciato una lettera e un video in cui confessa le sue azioni. Lo ha riferito la Bild, citando fonti della sicurezza. Nel documento, Tobias R. ha sostenuto, tra le altre cose, "la necessità di distruggere certe persone la cui espulsione dalla Germania non è più possibile". Nel mirino dell'uomo, due bar frequentati prevalentemente da curdi. 
- di Redazione Sky TG24

Ambulanze e rilievi degli inquirenti nei luoghi dell'attacco

 
- di Redazione Sky TG24
Strage fra i locali degli amanti del narghilè nella città di Hanau, in Germania. Mercoledì intorno alle 22 un killer ha aperto il fuoco prendendo di mira i bar notoriamente amati dalla comunità turca e curda (FOTO). Il movente è legato all'estrema destra.
Ecco cosa sappiamo finora:
  • Sono nove i morti dell'attacco in due locali diversi, mentre 4 feriti sarebbero in condizioni gravissime
  • Il totale dei morti è di 11 persone, dopo che il corpo senza vita dell'autore della strage è stato trovato nella sua abitazione insieme a quello della madre
  • Il killer, 43 anni, di nazionalità tedesca, ha lasciato una video-confessione in cui rivendica la volontà di "annientare alcuni popoli" (CHI ERA)
  • Sulla strage indaga la Procura antiterrorismo. Per gli inquirenti il movente è legato all'estrema destra
  • "Il razzismo è un veleno colpevole di troppi crimini" ha commentato la cancelliera Angela Merkel
- di Redazione Sky TG24

 Sospetto killer trovato morto in casa

Una persona sospettata di essere l'autore della strage di Hanau è stata trovata morta nella sua abitazione: lo ha reso noto la polizia. Accanto al suo sarebbe stato trovato il corpo di un'altra persona.
- di Redazione Sky TG24

La scientifica al lavoro dopo la strage 

 
- di Redazione Sky TG24

L'attacco in due locali

Nove morti in un attacco ad Hanau, tra i locali della comunità turca. Stando ai media locali, intorno alle 22, i primi colpi sono stati esplosi in un locale del centro storico della città, il 'Midnight' a Heumarkt. Qui un testimone ha detto di aver sentito fra gli otto e i nove colpi da arma da fuoco. Subito dopo, è stato preso di mira un secondo locale di narghilè nel quartiere di Kesselstadt, l"Arena bar & Cafe", nella Karlsbader Strasse: il killer avrebbe bussato alla porta, per poi aprire il fuoco attorno a sè nell'area fumatori.
- di Redazione Sky TG24

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.