Germania, attentatore xenofobo fa strage nei bar della comunità turca: 9 vittime

Ieri sera l'attacco armato ai bar frequentati dalla comunità turca. Il killer, Tobias Rathjen, è stato successivamente trovato morto nel suo appartamento, accanto al cadavere della madre, e ha lasciato una video-confessione in cui parla di "popoli da annientare"

1 nuovo post

Frank-Walter Steinmeier oggi ad Hanau

Il presidente tedesco, Frank-Walter Steinmeier stasera si recherà ad Hanau, in seguito alla strage compiuta ieri sera nella città dell'Assia da un estremista di destra. Come annunciato dal sindaco di Hanau, Claus Kaminsky, il capo dello Stato interverrà alla veglia organizzata per questo pomeriggio. "Sto dalla parte di tutte le persone che vengono minacciate dall'odio razzista. Non sono sole", ha dichiarato Steinmeier questa mattina dicendosi "sconvolto" per la strage e aggiungendo che "la grande maggioranza delle persone in Germania condanna questo atto e ogni forma di razzismo, di odio e di violenza". 
- di Redazione Sky TG24

Hanau, comunità turca e curda in Germania sotto shock

"Siamo sotto shock": ha reagito così il rappresentante della comunità curda (Kgd), Mehmet Tanriverdi, commentando l'attacco in due shisha bar a Hanau da Giessen. Tra le vittime infatti le autorità hanno reso noto che ci sono dei curdi. Si è espressa però anche l'importante comunità turco-musulmana Idib che ha parlato di "una giornata nera nella storia della Germania" e ha reclamato protezione, facendo sapere che i suoi fedeli non "si sentono più al sicuro" nel paese. La violenza si è rivolta chiaramente contro i migranti, ha sottolineato il Consiglio di coordinamento dei musulmani (Krm) da Colonia.
- di Redazione Sky TG24

Chi sono le vittime

Col passare delle ore emergono particolari sulle 9 vittime della strage xenofoba. Tra loro ci sono cittadini turchi e curdi e:
- una donna incinta
- un 20enne di origine bosniaca
- una giovane cameriera polacca 
- di Redazione Sky TG24

Bild, tra le vittime una donna incinta 

C'è una donna di 35 anni incinta tra le vittime dell'attacco di stanotte in due Shisha bar ad Hanau in  Assia, lo riferisce Bild. Intanto le autorità tedesche per il momento non hanno ancora reso noto e specificato le origini delle vittime, riferisce la stampa tedesca. L'autore dell'attentato notturno nei locali "Midnight" e "Arena Bar & Cafe'" si chiama Tobias Rathien, riporta il tabloid Bild.
 
- di Redazione Sky TG24

Terrorismo estrema destra, minaccia crescente per Europa

 
- di Redazione Sky TG24

Conte: odio folle, vicinanza a Germania 

"Sono profondamente scosso per la terribile strage di #Hanau in Germania. Esprimo tutta la mia solidarietà al popolo tedesco e ai familiari delle vittime di un folle odio che non ha rispetto alcuno per la vita umana". Così su twitter il premier Giuseppe Conte
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Erdogan: credo che Berlino farà piena luce

"Sono convinto che le autorità tedesche faranno ogni sforzo per chiarire tutti gli aspetti" della strage di Hanau, in cui sono morti anche 5 cittadini turchi. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan nel suo primo commento al riguardo, sottolineando che le autorità di Ankara e in particolare l'ambasciata a Berlino seguono con attenzione la situazione. Il leader turco ha inoltre espresso le sue condoglianze ai familiari delle vittime. 
- di Redazione Sky TG24

Media, tra le vittime un bosniaco e una polacca

Tra le vittime della strage xenofoba di Hanau vi sarebbero un giovane bosniaco di 20 anni e una cameriera polacca. Ne da' notizia l'agenzia serba Tanjug, citando la stampa turca. 
 
- di Redazione Sky TG24

 Amendola: sconfiggeremo la violenza

"Solidarietà al popolo tedesco e alle comunità turche e curde vittime di un orrendo attacco terroristico a #Hanau. Sconfiggeremo la loro violenza, perché i nostri valori europei di democrazia, tolleranza e libertà sono più del loro odio". Lo ha scrive il ministro per gli Affari Europei Enzo Amendola in un post sul suo profilo Facebook, in reazione alla strage di Hanau in Germania. 
- di Redazione Sky TG24

Peter Beuth, ministro dell'Interno dello Stato dell'Assia

- di Redazione Sky TG24

Una donna posa fiori sul luogo dell'attentato

- di Redazione Sky TG24

Ucei, non cavalcare odio per ottenere consenso

"Annientare alcuni popoli che non si possono più espellere dalla Germania. Questo sarebbe il movente dell'attentatore responsabile della strage di Hanau. Il nostro primo pensiero va alle vittime e alle loro famiglie ma servirà aprire una riflessione profonda sull'effetto che la retorica dell'odio sta avendo nella nostra Europa democratica". Lo afferma la presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni.
 
- di Redazione Sky TG24

"L'estrema destra uccide di nuovo. Proteggiamoci": il tweet del leader della sinistra radicale francese Jean-Luc Mélenchon 

- di Redazione Sky TG24

 In Germania cresce sentimento radicale di destra: il commento della Suddeutsche Zeitung

- di Redazione Sky TG24

Islamici tedeschi, attacco terroristico inaudito

 Le associazioni musulmane di Germania condanno come un "attacco terroristico inaudito" la strage di Hanau. Come dichiara il consiglio di coordinamento dei musulmani tedeschi a Colonia, "l'obiettivo dell'attacco erano migranti, ed in particolare musulmani". "Ora è il tempo
di unirsi e di stare insieme", aggiunge il portavoce del coordinamento islamico, Zekeriya Altug, che invita la società tedesca "a dare un segnale della solidarietà con le vittime dell'odio di destra e del terrore di destra". 
- di Redazione Sky TG24

Il messaggio di cordoglio di Matteo Salvini

- di Redazione Sky TG24

Comunità ebraica, sottovalutato estremismo destra

 In merito alla strage di Hanau, una dura critica alla politica e alla società tedesche è arrivata dal presidente del Consiglio centrale degli ebrei di Germania, Josef Schuster. "Per troppo tempo il pericolo del crescente estremismo di destra è stato banalizzato e sottovalutato". E ancora. "La polizia e la giustizia sembrano avere problemi di vista all'occhio destra. Ora ne paghiamo il conto", ha aggiunto Schuster, a detta del quale "si pone adesso la preoccupante domanda di quanto si possano sentire sicure le minoranze e le persone che si impegnano per esse, e se queste possono ancora vivere in Germania".
- di Redazione Sky TG24

Ankara, 5 turchi tra le vittime 

Ci sono 5 cittadini turchi tra le vittime della strage di Hanau. Lo ha annunciato l'ambasciatore di Ankara a Berlino, Ali Kemal Aydin. 
- di Redazione Sky TG24

 Merkel: "Razzismo è un veleno"

Anche se non vi è una chiarezza definitiva" sulla dinamica della strage di Hanau, "tutto in questo momento indica" che l'autore del massacro "abbia agito per motivi razzisti e di estrema destra". Lo ha dichiarato a Berlino la cancelliera tedesca Angela Merkel. "Il razzismo è un veleno, l'odio è un veleno", ha aggiunto la cancelliera. E questo veleno "è colpevole di oramai troppi crimini", ha affermato ancora Merkel, citando nella fattispecie il gruppo terrorista Nsu, l'omicidio dell'esponente Cdu pro-migranti Walter Luebcke e l'assalto alla sinagoga di Halle.

- di Redazione Sky TG24

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.