Australia, aereo antincendio cade vicino a Sydney, tre morti

Mondo

Tre morti in un incidente aereo nella zona di Sydney: il velivolo stava sorvolando una delle zone più colpite dai roghi che stanno devastando l'Australia. La società produttrice, la canadese Coulson, sospende tutti i voli di quel modello per accertamenti

Morire mentre si cerca di spegnere i roghi, non a causa delle fiamme ma di un incidente aereo. È successo in Australia, Paese da settimane alle prese con devastanti incendi che stanno flagellando soprattutto il Nuovo Galles del Sud, la zona vicino a Sydney. Un aereo antincendio è precipitato mentre era impegnato contro i roghi proprio a sudovest di Sydney. Nessun superstite, morti i tre componenti dell’equipaggio: lo ha reso noto il commissario dei servizi antincendio del Nuovo Galles del Sud, Shane Fitzsimmons. “Sul posto, una zona chiamata Snowy Monaro, a circa 5 ore da Sydney, sono stati inviati numerosi elicotteri, al momento impegnati nelle ricerche del velivolo“, avevano spiegato i vigili del fuoco in una nota. L’incendio nelle Snowy Mountains ha ridotto in cenere un’area di quasi 94mila ettari (940 km quadrati).

La Coulson sospende tutti i voli

Il centro di controllo aveva perso contatto con il velivolo, un C-130 Hercules, mentre operava nella regione di Snowy Monaro, nel pomeriggio. Ancora ignote le cause della tragedia. A seguito dell’incidente, ha fatto sapere Fitzsimmons, la ditta canadese proprietaria del velivolo caduto, la Coulson Aviation, ha deciso di sospendere tutti i propri voli negli Stati australiani del Nuovo Galles del Sud e di Victoria per sottoporre gli aerei a una revisione.

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.