Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Filippine, il vulcano Taal erutta mentre si sposano. VIDEO

2' di lettura

È stato un matrimonio particolare per i coniugi Chino e Kat Palomar, che si sono scambiati le fedi sotto una colonna di fumo e cenere

Matrimonio col brivido nella provincia di Cavite, a sud di Manila, nelle Filippine. La promessa di amore eterno di due sposi è stata interrotta dall'eruzione del vulcano Taal (VIDEO - FOTO), che si è risvegliato lo scorso 12 gennaio facendo tremare la terra. Come mostrano le foto, i coniugi Chino e Kat Palomar hanno pronunciano il fatidico 'sì' sotto una gigantesca nube di fumo e cenere.

"Atmosfera calma"

"L'atmosfera era sorprendentemente calma nonostante ci fossero grandi colonne di fumo", ha detto Randolf Evan, il fotografo del matrimonio. Il vulcano Taal si è risvegliato circa due ore prima del matrimonio, e solo alla fine della cerimonia le ceneri hanno cominciato a posarsi anche in quella zona.

Allerta per altre esplosioni

Le autorità locali hanno sollecitato una "evacuazione totale" che ha coinvolto più di 24mila persone in un raggio di 17 chilometri dal vulcano. L'Istituto filippino di vulcanologia e sismologia (PHIVOLCS) ha elevato il livello di allerta a quattro di cinque: il che significa che altre eventuali esplosioni potrebbero verificarsi nelle prossime ore o giorni. Taal (COSA C'È DA SAPERE) non è molto grande, ma è considerato tra i più pericolosi del mondo a causa del gran numero di persone che vivono nelle sue immediate vicinanze. Potenzialmente, le sue ceneri possono investire un'area con oltre mezzo milioni di abitanti intorno alla capitale Manila.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"