Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Libano, il premier Hariri si è dimesso: "Ho ascoltato le richieste dei manifestanti"

2' di lettura

Le dimissioni sono state annunciate in in discorso in tv e arrivano dopo circa due settimane di proteste popolari antigovernative contro il carovita e la corruzione

Il premier libanese Saad Hariri si è dimesso. Lo ha annunciato lui stesso in un discorso in tv. Le dimissioni arrivano dopo circa due settimane di proteste popolari antigovernative contro il carovita e la corruzione (LE RIPRESE AEREE DELLE PROTESTE - L'INTERVENTO DELL'ESERCITO).

"Decisione presa dopo aver ascoltato i manifestanti"

"Salgo ora al palazzo presidenziale di Baabda per rassegnare le mie dimissioni al presidente della Repubblica Michel Aoun", ha detto in tv il premier Hariri. "Ho preso questa decisione dopo aver ascoltato le richieste dei manifestanti", ha aggiunto, affermando che si è trovato in un vicolo cieco (MANIFESTANTI IN STRADA VESTITI DA JOKER).

Le proteste a Beirut e nelle altre città

Da 13 giorni proteste popolari senza precedenti contro il governo sono in corso a Beirut e in numerose città del Libano. Il governo è formato anche dal partito armato filo-iraniano Hezbollah. Oggi i seguaci del movimento sciita e quelli del suo alleato Amal, che ha altri ministri nel governo, hanno attaccato i manifestanti nel centro di Beirut disperdendo la folla di persone.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"