Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Uragano Dorian: vittime alle Bahamas. Evacuazioni e voli cancellati in Florida. VIDEO

3' di lettura

Le autorità dell'arcipelago parlano di "catastrofe senza precedenti", distrutte almeno 13mila case. Dopo aver raggiunto la categoria 5, l'uragano è sceso a categoria 4 e va verso la Florida. Nello Stato americano chiusi alcuni aeroporti, porti e scuole

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI CLICCA QUI

 

L’uragano Dorian imperversa sulle Bahamas causando vittime e distruzione (FOTO - VIDEO). Le autorità dell’arcipleago parlano di "catastrofe" e il ministro degli esteri Darren Henfield ha fatto sapere: "Abbiamo indicazioni di diversi morti, di corpi visti" per le strade delle isole di Abaco, ma "non siamo ancora in grado di confermare queste indicazioni fino a quando non vedremo con i nostri occhi" (VIDEO). In precedenza, si era diffusa la notizia della prima vittima dell'uragano: un bambino di 7 anni morto travolto dalle acque nelle isole Abaco mentre la sua famiglia cercava di abbandonare l'abitazione in cui si trovava. Il bimbo aveva una sorellina e la piccola risulta dispersa. Dopo aver raggiunto la categoria 5, Dorian ha perso forza, è sceso a categoria 4 e si muove lentamente verso la costa della Florida. Nello Stato americano sono già partite le evacuazioni, sono stati chiusi aeroporti, porti e scuole. Cancellati inoltre quasi 1.000 voli.

L’uragano sulle Bahamas, distrutte 13mila case

L’uragano, secondo un primo bilancio, ha provocato la distruzione di almeno 13mila case nelle isole che si trovano tra la Florida e Cuba. Un black out totale si è verificato a New Providence, l'isola più popolosa delle Bahamas. "La devastazione nelle isole di Abaco è senza precedenti. La nostra attenzione è ora per le operazioni di salvataggio", ha scritto su Twitter il primo ministro delle Bahamas, Hubert Minnis. "Siamo in guerra, ma senza armi", ha anche detto Minnis al Washington Post. La situazione è critica, tanto che le autorità delle Bahamas hanno fatto sapere che i soccorsi non potranno arrivare fino a quando non miglioreranno le condizioni meteorologiche: "Non possiamo semplicemente venirvi a prendere", ha detto il capo della polizia ai cittadini in difficoltà.

Dorian verso la Florida a categoria 4

I venti di Dorian, con il passare del tempo, hanno rallentato a 150 miglia all'ora, circa 241 chilometri. Un uragano è considerato di categoria 5 quando i venti sono di 157 miglia all'ora in modo consistente. Dorian si muove lentamente a circa 1,6 chilometri all'ora. L'uragano dovrebbe arrivare sulle coste della Florida, mantenendo la categoria 4.

Chiusi porti e aeroporti in Florida

Dopo le evacuazioni, gli aeroporti di Palm Beach e Fort Lauderdale e i quasi mille voli cancellati, la Florida ha chiuso anche cinque dei suoi porti sulla costa atlantica in attesa di Dorian. Si tratta dei porti di Miami, Everglade, Fort Pierce, Palm Beach e Port Canaveral. L’emergenza riguarda anche gli Stati di Georgia, Carolina del Sud e Carolina del Nord. Nel Sud dello Stato, intanto, i venti si sono intensificati e il livello del mare è salito.

La Nasa blinda il Kennedy Space Center di Cape Canaveral

Anche la Nasa si cautela e blinda il Kennedy Space Center di Cape Canaveral, che si trova nella traiettoria dell'uragano. Gli 8.000 dipendenti del centro lavorano da giorni per la messa in sicurezza delle apparecchiature, che vengono spostate all'interno in modo da preservarle dai venti di Dorian. La piattaforma di lancio mobile, la struttura da 650 milioni di dollari necessaria per i futuri lanci dei sistemi che la Nasa sta sviluppando, è stata spostata all'interno del Vehicle Assembly Building, edificio in grado tranquillamente di sopportare e resistere a venti superiori a 201,1 chilometri all'ora.

Data ultima modifica 02 settembre 2019 ore 20:51

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"