Manovra bocciata, Marine Le Pen: "Ue vuole punire Salvini"

Mondo

In un'intervista alla Stampa la leader di Rn spiega che la decisione non è "di tipo economico ma solo politico" Poi accusa: "La Commissione europea tratta Emmanuel Macron con i guanti di velluto", mentre è severa con l’Italia perché "a Roma i sovranisti sono al potere”

"Non è una decisione di tipo economico ma solo politica: per questo mi fa ancora più rabbia". Non ha dubbi Marine Le Pen che, intervistata dalla Stampa, commenta così la bocciatura della manovra italiana da parte della Commissione europea: secondo la leader di Raggruppamento Nazionale (Rn) è stato un messaggio per colpire i sovranisti al potere. "La Francia per anni ha superato per il deficit pubblico il 3% del Pil, mentre l'Italia restava sotto", afferma, ma "la Commissione europea tratta Emmanuel Macron con i guanti di velluto e gli concede ampi margini di flessibilità, mentre fa prova di una severità spropositata con l'Italia" perché "a Roma i sovranisti sono al potere. E se il governo italiano dimostrerà che, mettendo fine alla politica di austerità, si rilancia l'economia e si riduce la disoccupazione, alla Commissione crollerà un mondo. Vuol dire che loro, a Bruxelles, avranno perso". (COSA RISCHIA L'ITALIA)

Le Pen: "L’euro concepito male fin dall’inizio"

Secondo Le Pen la posizione di Orban e Kurz, favorevoli al rigore, si spiega col fatto che "Ungheria e Austria fanno parte dell'’area marco'. L'euro è stato concepito dai tedeschi e per i loro interessi. E quei due Paesi dipendono economicamente dalla Germania. Non critico Orban e Kurz nel senso che fanno gli interessi delle loro nazioni", ma alla fine dovranno capire "che l'euro è una creazione più politica che economica. E che ci ritroviamo alla fine di un ciclo, per una moneta che è stata concepita male fin dall'inizio".

Salvini: "Non ho tempo per fare il leader dei sovranisti Ue"

Intanto, il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini chiude a ogni ipotesi di una sua eventuale candidatura a leader dei sovranisti europei. "Fare il ministro dell'Interno mi porta via 23 ore al giorno. Non ho tempo di pensare ad altre sfide, come quella di fare il leader dei sovranisti europei", dichiara. "Sono contento - aggiunge, commentando l'intervista di Marine Le Pen - che gli altri Paesi europei guardino all'Italia e al nostro governo".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.