Incidente aereo in Sud Sudan, 19 morti. Sopravvissuto medico italiano

Mondo
sud_sudan_aereo

Ignote al momento le cause dello schianto, avvenuto nella zona dei Laghi Orientali. Il dottore palermitano, impegnato per un’organizzazione umanitaria, sarebbe in buone condizioni. Quattro in tutto i superstiti, tra cui due bambini

Almeno 19 persone sono morte nello schianto di un aereo in un lago del Sud Sudan mentre altre quattro, tra cui un medico italiano, sarebbero sopravvissute. Il bilancio è stato aggiornato varie volte, prima da Taban Abel Aguek, ministro dell'Informazione della città di Yirol, poi da media locali e internazionali. Secondo la Bbc, il velivolo trasportava 23 persone, più del carico massimo per cui era omologato.

Medico in buone condizioni, sopravvissuti anche due bambini

L'incidente è avvenuto nello Stato dei Laghi Orientali e sono ignote al momento le cause dello schianto. Il medico italiano sopravvissuto sarebbe in buone condizioni e rientrerà presto in Italia, secondo quanto riferito dal Cuamm, ong di Padova che organizza il lavoro di medici volontari in Africa, e che ha comunicato l'identità del dottore (di origine palermitana) dicendo che "è cosciente e che è un vero miracolo che si sia salvato. Era diretto all'ospedale di Yirol - spiega una nota - per prestare servizio insieme a 'Medici con l'Africa' del Cuamm che supporta la struttura dal 2007 a favore della salute di mamme e bambini. Confermiamo che non è in pericolo di vita. Verrà trasferito a Juba e poi in Italia". Gli altri superstiti della sciagura sono due bambini e un altro uomo.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.