Incendio in Grecia: cos'è e dove si trova l'Attica

Le fiamme hanno devastato anche i lidi a Kineta, nei pressi di Atene, sulla parte occidentale della regione dell'Attica (Fotogramma)
3' di lettura

I roghi scoppiati nei pressi di Atene stanno distruggendo questa zona. Finora hanno provocato 74 morti e quasi 200 feriti

SEGUI QUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Il bilancio delle vittime colpite dall'incendio in Grecia si aggrava sempre di più. Il focolaio si è scatenato in Attica, regione storica di cui Atene è capoluogo. Nel tentativo di scampare agli incendi, le persone si stanno riversando sulla costa, salvo essere sorpresi dalle fiamme nella fuga.

L'Attica nell'antica Grecia

L'Attica è una regione greca che comprende la penisola che si affaccia nel Mar Egeo. La zona ha avuto un'importanza capitale nella storia dell'antica Grecia. Secondo la mitologia il nome di questa zona deriva da Attide, figlia del mitico re Cranao. Secondo le analisi filologiche invece, il nome della regione deriva da "actè", che significa costa. Il capoluogo dell'Attica è Atene.

Geografia

L'Attica è una zona prevalentemente montuosa. Il bacino dove è situata la capitale è delimitato dal monte Imetto ad est, dal monte Pendeli a nord e dai monti Aigaleo ad ovest. Il territorio si getta poi nel Mar Egeo. Nell'Attica il clima è tipicamente mediterraneo: l'estate è asciutta e gli inverni miti.

Punti di interesse

Le città più famose dell'Attica oltre ad Atene sono Arma, Aulone ed Eunostide. Nella periferia est dell'Attica, dietro le catene montuose dell'Imetto e del Pentelico, si erge l'area storica di Maratona. Sulla costa si trova anche la spiaggia di Argyri, in località Mati, dove si contano dei morti. Il porto principale dell'Attica e di tutta la Grecia è il Pireo. La zona a sud dell'Attica è il luogo in cui si concentra la vita turistica estiva.

Le isole dell'Attica

Tra le isole più famose dell'Attica ci sono Egina, considerata zona periferica di Atene, Angistri, Poros, Trezene, Spetses e Idra. Sull'estremità meridionale del Peloponneso si trovano Kythira e Antikythira, zone ricche di storia e tradizione greca.

I ritrovamenti archeologici

Fin dal 1837 l’Attica è stata sempre terra di scavi archeologici. Quelli più recenti non sono però opera degli esperti, ma sono frutto dei lavori per la nuova linea della metropolitana di Atene. I reperti possono essere ammirati in mini-musei allestiti in quasi tutte le stazioni della metropolitana.

Gli incendi

Al momento, hanno riferito i pompieri, ci sono ancora 3 incendi in corso nella regione dell'Attica, ma altri roghi minacciano anche altre zone del Paese, in particolare Corinto, nel Peloponneso e nell'isola di Creta. La difficoltà nel domare gli incendi è data dai forti venti che stanno spargendo le fiamme da est a ovest della penisola.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"