Ruanda, fulmine su chiesa: almeno 16 morti e 140 feriti

Il fulmine ha colpito le vittime sabato 10 marzo nel sud del Ruanda (Archivio Getty Images)
2' di lettura

È accaduto nel distretto di Nyaruguru, nel sud del Paese. Almeno tre persone sono in ospedale in gravi condizioni. Il giorno prima un altro fulmine aveva ucciso uno studente nella stessa zona

Almeno 16 persone sono morte e 140 sono rimaste ferite in Ruanda dopo che un fulmine ha colpito la Chiesa cristiana avventista del settimo giorno nel distretto di Nyaruguru, a sud del Paese. Lo hanno reso noto i media locali che citano funzionari di sicurezza secondo i quali la tragica fatalità si è verificata lo scorso 10 marzo.

Quattordici morti sul colpo

Stando alle prime informazioni diffuse dal sindaco Habitegeko Francois e riportate tra gli altri dalla Bbc, l'incidente meteorologico nella regione montuosa vicino al confine con il Burundi si è svolto intorno a mezzogiorno di sabato 10 marzo mentre i parrocchiani della città di Gihemvu partecipavano a una funzione in chiesa. Quattordici persone sarebbero morte sul colpo nel momento in cui il fulmine si è abbattuto sull'edificio religioso. Altre due sono morte in un secondo momento in ospedale a causa delle gravi ferite riportate. Sono invece 140 i feriti coinvolti nell'incidente: per loro si è reso necessario un immediato ricovero presso diverse strutture mediche. Tre persone, stando alle fonti, sono in gravi condizioni ma in fase di miglioramento.

Edifici a rischio e fuori norma

Proprio il giorno prima, stando a quanto dichiarato dal sindaco Francois, un incidente simile verificatosi nella stessa zona aveva coinvolto 18 studenti, uccidendone uno. Tre tra i ragazzi colpiti sono ancora ricoverati in ospedale, mentre gli altri sono tornati a casa. L'incidente mortale alla chiesa avventista si è verificato a meno di due settimane dalla chiusura di oltre 700 chiese ruandesi per non aver rispettato i regolamenti edilizi e per essere fuori norma rispetto agli standard da rispettare per limitare l'inquinamento acustico.  

Leggi tutto
Prossimo articolo