Donald Trump contro Oprah: "Spero si candidi solo per poterla battere"

Mondo
La nota conduttrice americana Oprah Winfrey (GettyImages)
GettyImages_Oprah

Il presidente americano ha attaccato la conduttrice dopo aver visto una sua intervista in tv: "Fa domande faziose e distorte"

"Spero che corra per la Casa Bianca così la potrò battere come tutti gli altri”: con queste parole, Donald Trump ha attaccato apertamente su Twitter Oprah Winfrey, regina della tv americana che lo scorso mese aveva fatto ipotizzare una sua corsa per la Casa Bianca. La diretta interessata ha però smentito più volte.

L'attacco di Trump

Oprah è  stata protagonista di una  puntata dello show "60 Minutes", dove ha intervistato alcuni elettori del Michigan: "Quante persone qui hanno votato per Trump? Solo per ricordarlo. E quante lo voterebbero ancora?" ha chiesto ai suoi interlocutori durante il programma.  Lo stile della presentatrice non è  piaciuto al presidente, che l’ha aspramente criticata sui social: "Ho appena ammirato una Oprah Winfrey particolarmente insicura. Le sue domande sono faziose e distorte, i fatti incorretti" ha twittato il capo di Stato americano, prima di lanciare la sua sfida in vista delle prossime elezioni.

La corsa alla Casa Bianca

Le voci di una possibile candidatura di Oprah Winfrey alle presidenziali 2020 erano sorte dopo il discorso tenuto dalla conduttrice agli scorsi Golden Globes. Nonostante l’entusiasmo dimostrato da molti elettori sul web, la regina della tv americana aveva smentito ogni suo interesse per la politica in un’intervista al magazine "InStyle": "Mi sono incontrata con qualcuno l'altro giorno che mi ha detto che mi aiuterebbe con la campagna, ma non fa parte del mio DNA. Questo non fa per me" aveva spiegato Oprah.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24