Usa 2020, Oprah Winfrey smentisce candidatura alle presidenziali

Mondo
Negli scorsi giorni erano circolate voci sulla possibile candidatura di Oprah Winfrey alle presidenziali americane del 2020 (foto: archivio Getty Images)
GettyImages-Oprah_Winfrey

La star della tv americana ha negato l'interesse per un possibile futuro alla Casa Bianca nel 2020 sottolineando di non avere il Dna per queste cose

Dopo il discorso ai Golden Globe, erano circolati diversi rumors che davano Oprah Winfrey nella rosa dei possibili candidati alle prossime elezioni presidenziali degli Stati Uniti nel 2020. Ma è stata la stessa star della televisione americana a smentire l'interesse verso un futuro alla Casa Bianca in un'intervista rilasciata al magazine "InStyle".

Nessun interesse per la presidenza Usa

Rispondendo alle domande della rivista, Oprah Winfrey ha toccato diversi argomenti tra i quali anche la sua possibile candidatura alla presidenza degli Stati Uniti nel 2020. Le voci che davano la star della tv americana nella rosa dei candidati alla Casa Bianca erano cominciate a circolare a seguito del discorso molto appassionato da lei pronunciato alla cerimonia dei Golden Globe. Su Twitter, addirittura, l'hashtag #oprah2020 sarebbe stato tra i trending topic per diversi giorni. Winfrey ha smentito l'interesse verso una possibile candidatura, sostenendo che queste cose non farebbero parte del suo Dna. "Mi sono incontrata con qualcuno l'altro giorno che mi ha detto che mi aiuterebbero con la campagna, ma - ha ribadito la conduttrice - questo non fa per me".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24