Treno deragliato a Seattle viaggiava a 130 km orari: limite era di 50

Secondo i dati contenuti nella scatola nera, il treno viaggiava a 130 km/h (Getty Images)
3' di lettura

Secondo l'Agenzia per la sicurezza dei trasporti americana Ntsb il veicolo viaggiava a una velocità superiore rispetto a quella consentita. Il bilancio ufficiale rivisto è di tre morti e 100 feriti

Nuovi particolari emergono sull'incidente ferroviario avvenuto a Seattle ieri 18 dicembre. Dopo l'analisi della scatola nera prelevata dal treno, è stato reso noto che il veicolo viaggiava a una velocità di quasi 130 km/h, mentre il limite in quel punto della tratta era limitato ai 50 km/h. Lo ha dichiarato l'agenzia per la sicurezza dei trasporti americana National Transportation Safety Board (Ntsb) durante una conferenza stampa. Intanto il bilancio aggiornato conferma che tre persone hanno perso la vita e più di 100 sono rimaste ferite.

Superati i limiti di velocità

Le informazioni estratte dalla scatola nera posta sotto il locomotore di coda del convoglio sono state divulgate da Bella Dinh-Zarr, portavoce dell'Ntsb. Nel tratto in cui il treno Amtrak 501 è uscito fuori dai binari, precipitando nell'autostrada sottostante, il veicolo viaggiava a 80 miglia orarie, pari a 130 km/h. Il limite di velocità in quel punto della ferrovia, in cui il treno deve affrontare una curva, era di 30 miglia orarie, pari a 50 km/h. Secondo quanto riportato dal Seattle Times, Barbara LaBoe, portavoce del Transportation Department, ha dichiarato che i macchinisti sono addestrati a rallentare in quel punto della tratta. Inoltre, come riporta Fox News, il presidente dell'Amtrak Richard Anderson ha rivelato che il Positive Train Control, la tecnologia che può far rallentare o fermare un treno in cosa, non era in uso sul tratto di binario coinvolto nel deragliamento.

Interrotto il viaggio inaugurale

Come riportato da Sky News, l'incidente si è verificato durante il viaggio inaugurale della nuova tratta ad alta velocità che doveva collegare la città dello stato di Washington a Portland. Al momento dell'incidente, avvenuto alle 7:30 ora locale, il treno con a bordo 78 passeggeri si trovava su un ponte che sovrastava l'autostrada Interstate-5 nella Pierce County, a 64 km dalla zona meridionale di Seattle. Il deragliamento del treno Amtrak ha coinvolto anche numerosi veicoli in transito. Nonostante queste nuove informazioni, non è stata ancora chiarita ufficialmente la causa del deragliamento dei 13 vagoni.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"