Palestina, Hamas accetta condizioni di riconciliazione con Anp

Mondo
hamas_getty

Accordo tra i due gruppi rivali, dopo anni di scontri. Sì anche alle elezioni generali palestinesi che comprendano sia Gaza che la Cisgiordania. Mediazione dell'Egitto

Hamas e la rivale Autorità nazionale palestinese (Anp), controllata da Al-Fatah del presidente Abu Mazen, sono arrivate a una storica riconciliazione dopo dieci anni di scontri. 

Sì a elezioni generali palestinesi

Hamas, che dal 2007 controlla la striscia di Gaza, ha dichiarato di aver accettato per intero le condizioni poste da Anp, fra cui compare anche quella di dare il via libera a elezioni generali palestinesi che comprendano sia Gaza che la Cisgiordania. A mediare il processo di riconciliazione sarebbe stato anche l’Egitto.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24