Parigi, un militare aggredito nella metro. Nessun ferito

Mondo
levallois-perret-parigi-ansa

L'aggressore avrebbe "detto frasi che si riferivano ad Allah", prima di essere rapidamente neutralizzato dal soldato, in servizio per l'operazione Sentinelle

Questa mattina, 15 settembre, un militare è stato aggredito da un uomo armato di coltello nella metropolitana di Parigi. Secondo quanto si apprende, l’episodio sarebbe stato di brevissima durata e si sarebbe concluso senza feriti.

L'assalitore avrebbe detto frasi riferite ad Allah

L’aggressione è avvenuta all’alba, intorno alle 6,30 del mattino, nella stazione di Chatelet. Il militare era in servizio per Sentinelle, l’operazione che schiera i soldati nelle strade francesi, voluta dal governo dopo gli attentati terroristici. Secondo i primi elementi forniti dalla polizia, l’assalitore avrebbe “detto frasi che si riferivano ad Allah”, prima di essere rapidamente neutralizzato dal militare. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24