Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

H1N1, in Gran Bretagna la situazione più preoccupante

1' di lettura

Mentre continua ad aumentare il numero dei contagi, alcuni Paesi cercano di limitare la sua diffusione attraverso diverse misure. E in Australia sono iniziate le prime sperimentazioni umane al mondo dei vaccini contro il virus H1N1

In Europa resta la Gran Bretagna il paese dove la situazione è più preoccupante con il maggior numero di contagi e vittime: 31 i decessi registrati finora. Gordon Brown è tornato a sottolinerae le capacità del servizio sanitario di affronatre l'emergenza. Meno rassicuranti gli annunci della chiesa anglicana, che per contrastare la diffusione della pandemia mondiale tra i fedeli, ha rispolverato alcune regole istituite 450 anni fa per contrasdtare la peste bubbonica. Ai fedeli musulmani invece i governi dei paesi arabi hanno chiesto di limitare, per quest'anno, i pellegrinaggi a La Mecca.

Leggi tutto
Prossimo articolo