Covid, in Lombardia 33.856 casi. In terapia intensiva 258 pazienti

Lombardia
©Getty

Per quanto riguarda le province, sono 10.362 i positivi segnalati a Milano, 3.255 a Bergamo, 4.328 a Brescia, 1.943 a Como, 1.103 a Cremona, 879 a Lecco, 705 a Lodi, 1.408 a Mantova, 2.830 a Monza e Brianza, 1.722 a Pavia, 1.046 a Sondrio e 2.599 a Varese

ascolta articolo

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

Con 229.741 tamponi effettuati è di 33.249 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività in calo al 14,4%.

Oggi a Milano manifestazione No Green Pass e No Vax (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

17:35 - In Lombardia 33.249 nuovi casi e 3.503 ricoveri

Con 229.741 tamponi effettuati è di 33.249 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività in calo al 14,4% (ieri 15,8%). In calo il numero di ricoverati in terapia intensiva (meno quattro rispetto a ieri, 258 in totale) e in crescita nei reparti (34 in più, 3.503 in totale). Sono 77 i decessi, che portano il totale a 35.854 da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 10.362 i positivi segnalati a Milano, 3.255 a Bergamo, 4.328 a Brescia, 1.943 a Como, 1.103 a Cremona, 879 a Lecco, 705 a Lodi, 1.408 a Mantova, 2.830 a Monza e Brianza, 1.722 a Pavia, 1.046 a Sondrio e 2.599 a Varese.

15:29 - Green pass, un migliaio manifestanti a Milano 

Ha preso il via in piazza XXV aprile, in zona Garibaldi a Milano, la manifestazione 'no green pass' organizzata da Italexit, il movimento fondato dall'ex grillino Gianluigi Paragone, alla quale è annunciato anche l'intervento di Luc Montagnier, virologo francese insignito nel 2008 del Nobel per la medicina, diventato un punto di riferimento per tutta la galassia no vax per le sue posizioni negazioniste. Almeno un migliaio i partecipanti all'appuntamento, che hanno anticipato i primi interventi con i soliti cori 'no green pass' e 'giù le mani dai bambini'. Oltre all'intervento del premio Nobel è atteso il messaggio dal palco dello stesso Paragone, un collegamento con l'ex pilota di MotoGP Marco Melandri e con Robert Kennedy Junior, altra icona del popolo 'no vax'. In piazza sono attesi anche alcuni rappresentanti delle forze dell'ordine e dell'esercito italiano sospesi dal servizio.

13:18 - Fontana: "Stiamo chiedendo semplificazione quarantene"

"So che le varie regole su isolamenti e quarantene stanno provocando parecchi disagi e per questo vi anticipo che come Lombardia, in sede di Commissione Sanità della Conferenza delle Regioni, stiamo chiedendo al Governo una semplificazione, soprattutto per asintomatici con ciclo vaccinale completo": così ha spiegato su Facebook il governatore della Lombardia Attilio Fontana. "Siamo fiduciosi che le nostre richieste, condivise anche dagli altri presidenti di Regione, possano essere accolte" ha aggiunto.

12:56 - Attilio Fontana: "Vaccini sono unica arma"

"I vaccini sono l'unica arma in grado di riportarci alla normalità": il presidente della Lombardia Attilio Fontana lo ha ribadito sui social soddisfatto di come sia andata la prima notte di apertura del centro vaccinale dell'ospedale Città di Sesto San Giovanni, dove oltre mille persone si sono messe in fila per ricevere una dose e fra questo 83 per ricevere la prima. "Dalle 21 di ieri alle 8 di questa mattina, esattamente 894 cittadini hanno ricevuto la terza dose, 23, la seconda, e ben 89 si sono sottoposte alla prima dose. Sono molto orgoglioso dei cittadini lombardi che continuano a dimostrare un grande senso di responsabilità e non finirò mai di ringraziare tutto il personale del sistema sanitario regionale perché nonostante i quasi due anni di estenuante lavoro, si prestano anche a iniziative straordinarie come questa". "Sono lieto per quegli 83 cittadini che questa notte si sono convinti di questo e per tutti quelli che in questi giorni seguiranno il loro esempio. So che le varie regole - ha aggiunto - su isolamenti e quarantene stanno provocando parecchi disagi e per questo vi anticipo che come Lombardia, in sede di Commissione Sanità della Conferenza delle Regioni, stiamo chiedendo al Governo una semplificazione, soprattutto per asintomatici con ciclo vaccinale completo. Siamo fiduciosi che le nostre richieste, condivise anche dagli altri presidenti di Regione, possano essere accolte. Forza Lombardia!".

12:36 – Milano, controlli anti Covid: multa e chiusura per due discoteche

In un caso multa, in un altro anche chiusura per due note discoteche a Milano nell'ambito di controlli ai locali della movida. Il titolare della discoteca Tocqueville, nella via omonima in centro, è stato sanzionato. In particolare gli agenti hanno scoperto che all'interno del club erano presenti 150 persone che, sebbene non stessero ballando (la musica era riprodotta solo da un computer), risulta che non avessero la mascherina e non rispettassero il distanziamento. La questura ha fatto sapere che il titolare è stato multato. E' andata peggio al titolare dell'Hollywood, in corso Como, a cui è stata imposta la chiusura del locale per 5 giorni a seguito di alcune violazioni: nella discoteca, dove la musica era gestita da un dj come in un periodo normale, c'erano 200 persone senza mascherine che ballavano e consumavano drink.

11:52 – Bernardo: “Il Comune ascolti il grido di aiuto delle imprese”

"E' tempo che anche le istituzioni locali facciano, e la facciano bene, la propria parte. L'allarme lanciato da Confcommercio Milano sulla sofferenza delle imprese per gli effetti della variante Omicron non puo' cadere nel nulla". Così Luca Bernardo, capogruppo dell' omonima lista civica al Comune di Milano ed ex candidato sindaco per il centrodestra, ha commentato l'allarme lanciato da Confcommerico sulla crisi del terziario dovuto alla nuova di Covid. "Milano è da sempre il simbolo della rinascita grazie a lavoro, forza e passione. Bisogna che il Comune si faccia promotore di iniziative concrete volte ad aiutare commercianti, artigiani, micro e piccole e medie imprese che sono il nostro peculiare tessuto produttivo - ha aggiunto -. L'avevo detto in campagna elettorale che avrei da sindaco sostenuto questo settore, non mi tiro indietro dai banchi dell'opposizione. Se non sosteniamo, a partire dagli sgravi fiscali, chi produce lavoro e ricchezza, snaturiamo il cuore della nostra città".

11:10 - A Sesto San Giovanni oltre mille vaccinazioni di notte

Sono state 1006 le vaccinazioni effettuate nella prima notte di apertura del Centro vaccinale anti-covid dell'Ospedale Città di Sesto San Giovanni. Molte persone, soprattutto ragazzi, che si sono messi in coda in coda all'esterno dell'hub, dove - spiegano dall'Asst Nord Milano - dalle 21 di ieri sera alle 8 di questa mattina sono state somministrate 894 terze dosi, 89 prime dosi e 23 seconde dosi. Code lunghe, anche di un paio d'ore, che non hanno però spaventato chi voleva vaccinarsi e spesso è arrivato insieme ad amici o organizzato con qualcosa da bere, "Stanotte sono passato all'hub dell'Ospedale di Sesto San Giovanni per il primo dei tre venerdì di gennaio dedicati alle vaccinazioni notturne: 37 ore di attività consecutive, un vero e proprio record! Una sperimentazione riuscita con successo che abbiamo avuto l'onore di far partire dalla nostra città", ha commentato sui social il sindaco Roberto Di Stefano. La sperimentazione sarà ripetuta anche per i prossimi due venerdì, 21 e 28 gennaio.

8:08 - In Lombardia 33.856 casi e 3.469 ricoveri

In Lombardia si registrano 33.856 nuovi casi di Covid-19 a fronte di 214.163 tamponi effettuati, con un tasso di positività al 15,8%. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 262 (+5), quelle negli altri reparti sono 3.469 (+17). Sono 115 i decessi, che portano il totale a 35.777 dall'inizio dell'emergenza. Per quanto riguarda le province, sono 10.450 i positivi segnalati a Milano (di cui 4.188 a Milano città), 2.999 a Bergamo, 4.473 a Brescia, 1.998 a Como, 1.087 a Cremona, 897 a Lecco, 821 a Lodi, 1.433 a Mantova, 2.709 a Monza e Brianza, 1.855 a Pavia, 961 a Sondrio e 2.976 a Varese.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24