Green Pass sui mezzi pubblici, a Milano scattati controlli a campione

Lombardia

Atm ha messo in campo 20 squadre, circa 40 controllori. Le pattuglie miste, con il personale dell'azienda di trasporti affiancato dalla polizia di Stato e dalla locale, sono disseminate un po' in tutta la città

ascolta articolo

Sono iniziati alle 7.30, a Milano, i controlli su metropolitana e mezzi di superficie, nel giorno in cui entra in vigore l'obbligo di Green Pass per salire sui mezzi pubblici. (GREEN PASS: TUTTE LE REGOLE) Atm ha messo in campo 20 squadre, circa 40 controllori, per i controlli a campione in diverse stazioni sulle varie linee della metropolitana, così come su autobus e tram. Le pattuglie miste, con il personale dell'azienda di trasporti affiancato dalla polizia di Stato e dalla locale, sono disseminate un po' in tutta la città. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

I controlli

approfondimento

Super Green Pass, quando serve e quando no: le Faq del governo

Mentre nelle stazioni ferroviarie i controlli vengono effettuati dalla Polfer e sui mezzi di superficie da Carabinieri e agenti della Polizia Locale, nelle metropolitane gli uomini di Atm sono supportati dagli agenti della Polizia di Stato, che nella mattinata odierna ha schierato delle squadre nei mezzanini della stazione di Lanza (Linea Verde), Zara e Sondrio (Linea Gialla). Nel pomeriggio i controlli proseguiranno, a campione, vicino ai tornelli di altre tre fermate della Metro. Alcune squadre del Commissariato di Lambrate sono inoltre impegnate nei controlli in piazza Bottini, importante snodo del traffico via bus e tram verso il centro cittadino.

"Come Polizia di Stato, all'interno del piano preparato in Prefettura, insieme alle altre forze dell'ordine, provvediamo alla verifica del green pass per gli utenti che fruiscono del trasporto locale e regionale - spiega Marco Turchetto, coordinatore dell'ufficio stampa della Questura di Milano -. Per il trasporto e la mobilità cittadina è richiesto il green pass di base e questa mattina, con gli agenti della Polmetro, unitamente al personale di Atm, controlliamo in ingresso i viaggiatori. La nostra è una finalità preventiva, non c'è una finalità sanzionatoria".

Le parole degli utenti

Alla stazione di Lanza, dove fino alle 13 saranno impegnate due squadre di agenti della Polizia di Stato, pochissimi i casi di viaggiatori sprovvisti di green pass, invitati ad abbandonare il mezzanino. Diversi, invece, i milanesi contenti per i controlli, anche se qualcuno si lamenta per il tempo perso. Come Marta, studentessa, che commenta: "ho i minuti contati e mi stanno facendo perdere il convoglio giusto, ma tutto sommato sono contenta che questi controlli vengano fatti, mi fanno sentire più sicura". I controlli sono scattati anche alla stazione ferroviaria di Milano Centrale e in quella di Garibaldi.

Sala: “Sanzioni minime, partenza tranquilla”

"Mi dicono che se ci sono state sanzioni, queste sono minime, con comportamenti direi abbastanza buoni, per cui una partenza direi tranquilla". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, facendo una prima stima della giornata. ”Noi abbiamo controllato i mezzi di superficie, gli oh-Bej oh-Bej, un po' di ristoranti mentre polizia e carabinieri le metropolitane", ha concluso.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24