Gallarate, ragazzi arrestati per rapina e aggressione: erano recidivi

Lombardia
©Ansa

I quattro sono accusati di aver rapinato due coetanei, il 20 agosto scorso. In quell'occasione uno di loro era stato arrestato in flagranza, facendo scattare le indagini dei carabinieri

ascolta articolo

Quattro minorenni, di età compresa tra i 14 e i 16 anni, italiani e residenti a Gallarate, nel Varesotto, sono stati sottoposti a custodia cautelare in comunità per rapina e lesioni aggravate in concorso, su decisione del Tribunale per i Minorenni di Milano. Lo riportano La Prealpina, e le pagine locali de Il Giorno e del Corriere della Sera.

Le accuse

I quattro sono accusati di aver rapinato due coetanei, il 20 agosto scorso. In quell'occasione uno di loro era stato arrestato in flagranza, facendo scattare le indagini dei carabinieri. Si tratta di quattro giovanissimi già noti alle forze di Polizia per aver partecipato ad una maxi rissa con oltre cento giovani nel centro di Gallarate, nel gennaio scorso, durante la quale era rimasto ferito un 14 enne e che aveva scatenato il fuggi-fuggi di passanti e negozianti. Uno di loro ha anche una passata denuncia per droga e porto di arma bianca. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24