Covid Lombardia, 2.620 nuovi casi. Tasso di positività all'1,7%

Lombardia
©Getty

Per quanto riguarda le province, sono 896 i positivi segnalati a Milano (di cui 374 a Milano città), 122 a Bergamo, 337 a Brescia, 172 a Como, 85 a Cremona, 75 a Lecco, 63 a Lodi, 124 a Mantova, 247 a Monza, 121 a Pavia, 52 a Sondrio e 225 a Varese

ascolta articolo

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

Con 147.234 tamponi effettuati è di 2.620 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività che scende all'1,7% (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA).

18:38 - Fontana: "Dati migliorano, verso inizio discesa" 

Sono in miglioramento i dati del Covid in Lombardia, tanto che "questo dovrebbe essere l'inizio della discesa" secondo il presidente della Regione Attilio Fontana. I dati, ha spiegato, sono in crescita ma in misura molto minore rispetto alla settimana precedente e "anche i dati odierni fanno vedere sia per quanto riguarda l'occupazione delle rianimazioni, sia degli ospedali una riduzione della crescita e questo dovrebbe preludere all'inizio della discesa".

18:20 - Fontana: "Riapertura ospedale in Fiera? Ci prepariamo ma speriamo non serva" 

"'Apre l'ospedale in Fiera' è un'affermazione sbagliata". Lo ha detto il presidente della Lombardia Attilio Fontana sottolineando che "ci prepariamo ma speriamo di non doverlo aprire". I dati di questa settimana, ha assicurato, sono migliori di quelli della settimana scorsa. "Sono sempre in crescita ma questa è molto minore rispetto alla settimana precedente e confidiamo che la situazione, grazie alla campagna vaccinale e l'inizio della vaccinazione con la terza dose, si stia ridimensionando". Però, ha concluso, "ci prepariamo, saremmo folli se non ci preparassimo".

17:50 - In Lombardia 2.620 nuovi casi su 147.234 tamponi

Con 147.234 tamponi effettuati è di 2.620 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività che scende all'1,7% (ieri 2%). Cresce il numero di ricoverati in terapia intensiva (più tre, in totale 111) e nei reparti (più sei, in totale 893). Il numero complessivo dei pazienti ricoverati per Covid supera dunque la soglia dei mille, toccando quota 1004. Sono 17 i decessi, che portano il totale a 34.413 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 896 i positivi segnalati a Milano (di cui 374 a Milano città), 122 a Bergamo, 337 a Brescia, 172 a Como, 85 a Cremona, 75 a Lecco, 63 a Lodi, 124 a Mantova, 247 a Monza, 121 a Pavia, 52 a Sondrio e 225 a Varese.

17:31 - Vaccini, Moratti: "Per bambini linee e orari dedicati"

"Siamo in attesa di avere la circolare dal ministero, ma ci stiamo già attrezzando per la vaccinazione degli under 12 con delle linee dedicate nei nostri hub, che dovranno avere degli orari e comportamenti diversi". Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, intervenendo alla trasmissione 'Iceberg' su Telelombardia a proposito delle vaccinazioni per i bambini. "Stiamo pensando ad orari soprattutto pomeridiani, al sabato e alla domenica, per dare la possibilità ai bambini di essere accompagnati dai genitori e non interferire sull'orario scolastico - ha aggiunto -. Stiamo lavorando per dare informazioni e rispondere a domande, anche attraverso una diretta non stop simile a quella che così tanto successo ha avuto lo scorso 29 novembre".

17:15 - Moratti: "Governo valuti uso mascherine all'aperto" 

"Regione Lombardia, insieme alle altre regioni, ha deciso di chiedere al governo di valutare un'ordinanza per tenere le mascherine all'aperto". Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, intervenendo alla trasmissione 'Iceberg' su Telelombardia. "Avere una mascherina nelle vie dello shopping natalizio, ad esempio, garantirebbe sicurezza - ha aggiunto -. È una decisione che possono prendere solo i singoli sindaci e il governo, ma le regioni hanno voluto avanzare questa richiesta".

17:02 - Moratti - "Contatti con Farnesina per pazienti tedeschi" 

La Lombardia è in contatto con il ministero degli Esteri per il possibile arrivo dalla Germania di pazienti Covid. "Siamo in contatto con la Farnesina e - ha spiegato la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, intervenendo alla trasmissione 'Iceberg' su Telelombardia - stiamo elaborando un piano, qualora ci verrà formalmente richiesta una disponibilità. La nostra disponibilità sarà ovviamente commisurata all'andamento della pandemia e ai posti della terapia intensiva, che tra l'altro stiamo ampliando. Non ci sarà nessuna criticità per i cittadini lombardi". "Abbiamo dato una disponibilità - ha precisato - per ricambiare quanto la Germania ha fatto per l'Italia e la Lombardia in un momento di dramma vissuto nella prima fase di Covid".

16:51 - Moratti: "Positivi 20 punti sotto media nazionale"

"Ad oggi, i dati dei positivi in Regione Lombardia, confrontati sui 100mila abitanti, sono 20 punti sotto la media nazionale. Abbiamo il 7% di ricoverati in terapia intensiva e un 10% di ricoverati in area medica. Siamo in una posizione di relativa tranquillità". Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, intervenendo alla trasmissione 'Iceberg' su Telelombardia. "Si tratta di dati che, per ora, ci consentono di rimanere in zona bianca, ma che ci spronano ad accelerare le terze dosi, per le quali abbiamo effettuano somministrazioni per 1,2 milioni e prenotazioni per 3 milioni - ha aggiunto -. Quindi stiamo andando molto bene, rispettando i target dati dal generale Figliuolo".

15:33 - Fontana: "Anche la prossima settimana Lombardia in zona bianca"

Anche la prossima settimana la Lombardia sarà in zona bianca. Lo anticipa il presidente della Regione Attilio Fontana. "Nonostante i numeri assoluti di ricoveri e contagiati aumentino, quelli che domani saranno valutati dalla cabina di regia di Iss e Ministero della Salute - spiega Fontana -, mostrano una percentuale di crescita inferiore rispetto alla settimana precedente. La progressione per i contagi, per esempio, si è dimezzata passando da 59,2 % a 27,4%". Per il governatore, tuttavia, "il dato ancora più rassicurante è che l'indice Rt ospedaliero che forniva proiezioni di un incremento di posti letto a fine dicembre, passa da 1,3 della valutazione di domani (con dati riferiti a 7 giorni fa) a 1,14, di oggi. Un calo che modifica quindi in positivo la precedente previsione".

13:45 - Vaccini: Moratti, indennizzi per danni? Fondo c'è già 

"Non conoscevo nel dettaglio la proposta di Giorgia Meloni. C'è già un fondo per risarcire i danni che avvengono attraverso i vaccini. Non so questa proposta di quanto ampli quel fondo". Lo ha detto a L'aria che tira su La7 la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, commentando la proposta di un fondo da un miliardo per indennizzare le eventuali reazioni avverse dei vaccini anti-Covid avanzata dal Governo dalla leader di Fdi. "E' indubbio che tutti gli strumenti che possono essere messi in campo, quindi anche delle risorse economiche per i risarcimenti, possono aiutare a convincere gli indecisi. Io penso che una grande campagna informativa scientifica e rispondere alle perplessità e ai dubbi dei cittadini siano la strada migliore da percorrere", ha aggiunto Moratti. 

13:35 - Moratti, intensive molto sotto soglia di preoccupazione 

"Al di là di qualche caso sicuramente meritevole di attenzione, posso rassicurare che Regione Lombardia non avrà più quelle criticità drammatiche che ha avuto l'anno scorso. Ora siamo pronti e continuiamo ad ampliare il numero di posti letto in terapia intensiva". Lo ha detto la vice presidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia Letizia Moratti a L'aria che tira su La7. In Lombardia, ha voluto tranquillizzare Moratti, "abbiamo potenziato le terapie intensive e in questo momento abbiamo un tasso di occupazione del 7%, quindi molto sotto la soglia considerata di preoccupazione dal Governo. Stessa cosa vale per l'area medica, dove abbiamo il 13% di occupazione". Inoltre "abbiamo un numero di positivi per 100 mila abitanti di 120, quindi sotto la media nazionale che è di 140".

13:20 - Vaccini, Letizia Moratti: "In Lombardia tre milioni di prenotazioni terza dose"

"Oggi siamo al 93% delle adesioni dei lombardi con il 91% che ha completato il ciclo. Per le terze dosi abbiamo già tre milioni prenotazioni e 1,2 milioni somministrazioni. Quindi la campagna vaccinale con l'organizzazione che abbiamo messo in campo ha funzionato". Lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia Letizia Moratti a L'Aria che tira su La7.

12:07 - Green pass, Beppe Sala: "Sui mezzi di trasporto controlli a campione "

I controlli sui mezzi pubblici, dopo l'entrata in vigore del 'super green pass' che entrerà in vigore il prossimo 6 dicembre, saranno a campione. Lo ha confermato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine dell'inaugurazione dei mercatini di Natale in piazza Duomo a Milano, dopo averne parlato ieri con il Prefetto, Renato Saccone. "Ne abbiamo parlato con il Prefetto anche ieri e saranno controlli a campione perché di più non si potrà fare. Ci sarà un'attività mista di personale di Atm, forza pubblica e vigili - ha aggiunto -. Chiamo tutti ad un appello al buonsenso perché in questi frangenti, se dovessimo fare un controllo a tappeto, paralizzeremmo il traffico sul trasporto pubblico. Quindi tanto buonsenso però i controlli li faremo".

11:24 - Vaccini: Fontana, 1,2 milioni di lombardi già fatto terza dose 

Un milione e 210 mila lombardi, il 13,3%, hanno già fatto anche la terza dose. Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, definendo il dato "davvero importante". "La Lombardia - aggiunge Fontana - continua spedita nella campagna vaccinale, unica strada davvero efficace per continuare ad evitare le restrizioni. Oggi abbiamo praticamente raggiunto quota 91% sulle seconde dosi, per la precisione 90,9%. Andiamo avanti così".

7:04 - In Lombardia 2.503 nuovi casi su 120.763 tamponi

Con 120.763 tamponi effettuati è di 2.503 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività che sale al 2%. Cresce il numero di ricoverati in terapia intensiva (+5, 108) e nei reparti (+39, 887). Sono 24 i decessi (mai così tanti dal 28 maggio), che portano il totale a 34.396 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 824 i positivi segnalati a Milano (di cui 324 a Milano città), 133 a Bergamo, 359 a Brescia, 148 a Como, 101 a Cremona, 74 a Lecco, 40 a Lodi, 106 a Mantova, 237 a Monza, 122 a Pavia, 26 a Sondrio e 245 a Varese.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24