Guardia di Finanza, Mattarella a Bergamo per inaugurare l'Accademia

Lombardia

All'inaugurazione della nuova sede nel complesso degli ex Ospedali Riuniti erano presenti anche cinque ministri

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato stamattina a Bergamo all'inaugurazione della nuova sede dell'Accademia della Guardia di finanza, i cui corsi sono da oggi tutti raggruppati nella città orobica, nel complesso degli ex Ospedali Riuniti. Presenti anche il ministro dell'Economia Daniele Franco, il ministro degli Interni Luciana Lamorgese, il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini e il ministro dell'Università Maria Cristina Messa.

Bergamo, Mattarella all’inaugurazione dell’Accademia della Guardia di Finanza - ©Ansa

Fontana: "Motivo di orgoglio per la Lombardia"

"Da oggi la nuova sede dell'Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo accoglierà gli allievi della scuola di formazione e di quelle di specializzazione, provenienti da tutta Italia - ha affermato il presidente della Lombardia Attilio Fontana, anche lui presente all'inaugurazione -. Un motivo di orgoglio per la nostra regione, un altro simbolo di ripartenza in uno dei territori più colpiti dalla pandemia".

Generale Zafarana: "Realtà che porterà benefici a Bergamo"

"Avendo vissuto questa avventura fin dall'inizio, quando ero comandante dell'Accademia del Corpo, devo dire che siamo sempre stati sostenuti in tutto, dal ministero dell'Economia e delle finanze, dalla Ragioneria dello Stato e da Cassa depositi e prestiti - ha dichiarato il generale di corpo d'armata Giuseppe Zafarana, comandante generale della Guardia di finanza, a margine della cerimonia -, che ci hanno supportato in questo progetto e oggi, a distanza di pochi anni, siamo qui contentissimi perché erano tanti anni che attendevamo il riaccorpamento dell'Accademia in un unico complesso, perché le due sedi avevano doppi costi e così ora siamo più razionalizzati. Alla città di Bergamo - ha aggiunto - è stata assicurata una realtà che porterà benefici non di poco conto alla popolazione, grazie alla sinergia che esiste da tanti anni. E ci saranno momenti di vita accademica che saranno condivisi con la città: mi riferisco all'uso degli impianti sportivi e all'ambito universitario".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24