Milano, due appartamenti in fiamme in via Cogne: 4 intossicati

Lombardia
©Ansa

Le persone sono state dimesse dopo i controlli in ospedale e alloggiati dal Comune per l’inagibilità delle case popolari andate a fuoco in un incendio divampato la notte scorsa a un piano terra e un primo piano

Quattro persone sono rimaste lievemente intossicate, la scorsa notte, nell'incendio di due appartamenti divampato in una casa popolare, in via Cogne, a Milano. Si tratta di un'anziana coppia, marito e moglie di 82 e 73 anni, di un uomo d 51 anni e una donna di 33. Tutti sono stati dimessi dopo i controlli in ospedale e alloggiati dal Comune per l'inagibilità delle case.

L’incendio

Secondo quanto precisato dai vigili del fuoco, dalla polizia locale e dal 118, le fiamme si sono sviluppate ad un piano terra e un primo piano, intorno a mezzanotte. Ad alimentare il rogo, secondo quanto precisato dai pompieri, sarebbero state anche cataste di materiale infiammabile presenti in uno degli appartamenti, che si sarebbero trovati nei locali non per motivi di lavoro ma per una sorta di "accumulo seriale di materiale, soprattutto tessuto". "L'appartamento, pieno di materiale combustibile - spiegano i vigili del fuoco - ha sviluppato così tanto calore da distruggere le parti murarie, rendendo l'intero edificio inagibile".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24