Saronno, rapine e aggressioni violente: arrestati due minorenni

Lombardia

In tutte e quattro le occasioni documentate dall'inchiesta le vittime delle rapine sono state accerchiate, spintonate o prese a calci all'interno della stazione ferroviaria di Saronno o nelle vie limitrofe

Due minorenni di 14 e 15 anni sono stati arrestati con l'accusa di aver messo a segno diverse rapine a danni di coetanei nel territorio di Saronno, in provincia di Varese. I ragazzini sono stati sottoposti a custodia cautelare in carcere per decisione del Tribunale per i Minorenni di Milano.

Le indagini

La decisione dell'autorità giudiziaria dei minori è arrivata al termine di un'indagine dei carabinieri che ha portato anche alla denuncia a piede libero di due maggiorenni. Almeno quattro i ragazzini aggrediti dalla coppia di minori, rapinati di cellulari, denaro contante e gioielli. In tutte e quattro le occasioni documentate dall'inchiesta le vittime delle rapine sono state accerchiate, spintonate o prese a calci all'interno della stazione ferroviaria di Saronno o nelle vie limitrofe. Le indagini dei Carabinieri proseguono per cercare di identificare ulteriori complici.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24