Milano, manifestazione Friday for Future: sciopero scuola per clima

Lombardia
©Ansa

"L'onda verde" dopo aver percorso le vie del centro raggiungerà la Biblioteca degli Alberi, in zona Porta Nuova

Anche a Milano i giovani dei Fridays for Future sono scesi in piazza per lo sciopero globale del clima in vista della YouthForClimate e la Pre-Cop 26, i due grandi eventi internazionali che, per cinque giorni, trasformeranno la città nella capitale mondiale del dibattito sul clima. Quasi due mila di studenti hanno scelto di saltare le lezioni e unirsi al corteo partito da largo Cairoli per "chiedere giustizia climatica ora". "Torniamo a scioperare dopo due anni di pandemia. Siamo in campagna elettorale e come al solito le promesse sono tantissime ma ne abbiamo le scatole piene, noi vogliamo fatti", ha detto al microfono uno dei giovani promotori. Nel mirino degli studenti-ambientalisti anche il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani colpevole di "non includere" il movimento nel dibattito sulle azioni da intraprendere per la lotta al cambiamento climatico.

Il primo ottobre Greta Thunberg a Milano 

Inoltre, è stato annunciato un grande sciopero con Greta Thunberg in piazza a Milano il primo ottobre. Lo ha reso noto una delle portavoci dei Fridays for future Italia, Martina Comparelli, in piazza per la manifestazione globale sul clima, dove - dice - "al momento siamo più di 5mila". Alla pre-Cop26 a Milano- spiega -"non ci saremo, nessuno di noi entrerà. I Fff Italia sono stati totalmente ignorati da questo governo; ma ci faremo sentire da fuori: il primo ottobre faremo un grande sciopero con Greta a Milano. Le nostre proposte ci sono da tempo - conclude - sono contenute nel documento 'Ritorno al futuro', un Piano per ripartire". 

La manifestazione

"Non potete ignorarci, noi ci faremo sentire e nel bene e nel male alla fine ci darete ragione", è il messaggio indirizzato da Marta Comparelli, una delle sei portavoce dei Fridays for Future Italia alle istituzioni e al ministro a cui è stato dedicato a più riprese il coro "Chi non salta, Cingolani è". "L'onda verde" dopo aver percorso le vie del centro raggiungerà la Biblioteca degli Alberi, in zona Porta Nuova.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24