Dalla Svizzera con 24mila euro in contanti non dichiarati: sequestrati

Lombardia

L'uomo, un italiano proveniente dalla Svizzera alla guida di un'auto di lusso, è stato fermato per un controllo fuori degli spazi doganali

Un uomo di 48 anni è stato sorpreso dai finanzieri della Tenenza di Chiavenna (Sondrio) della Sezione staccata presso il valico doganale di Villa di Chiavenna, in possesso di due assegni senza l'indicazione del beneficiario e 24.870 in contanti, cifra quindi oltre il limite massimo consentito di 10mila euro.

Il controllo

L'uomo, un italiano proveniente dalla Svizzera alla guida di un'auto di lusso, è stato fermato per un controllo fuori degli spazi doganali. Il 48enne, residente in Lombardia, ha dichiarato di non avere con sé valuta ma durante l'ispezione gli agenti della guardia di finanza hanno scoperto il denaro e gli assegni, che sono stati sequestrati. Il Comando provinciale di Sondrio ha intensificato le attività sul territorio per contrastare e prevenire il traffico di valuta fra Italia e Svizzera. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24