Milano, Salone del Mobile dal 5 al 10 settembre: inaugurazione con Mattarella

Lombardia
©Ansa

Saranno 423 le azienze che esporranno. La presidente della vetrina internazionale: “Ho fatto giovedì scorso il primo vero sopralluogo a Rho ed eravamo a buon punto, in dirittura di arrivo”

Fiera Milano si prepara ad accogliere il Salone del Mobile al termine di un sopralluogo effettuato giovedì scorso da Maria Porro, nuova presidente della vetrina internazionale. Saranno 423 le aziende (più di venti da Milano e Varese) che esporranno a Rho dal 5 al 10 settembre. E a inaugurare la manifestazione, come annuncia Porro, sarà il capo dello Stato Sergio Mattarella. La notizia viene riportata dal sito l’informazioneonline.

Il Salone del Mobile

Il "Supersalone", come si è ribattezzato l'evento speciale curato da Stefano Boeri, arriva dopo 17 lunghi mesi di assenza, avendo tentato di mantenerlo già nel febbraio 2020. Si è così puntato su settembre lasciando alle spalle (in attesa del 60esimo anniversario da celebrare nel 2022) la tradizionale data di aprile. Il sito web riporta che il numero dei partecipanti sono ridotti anche di un quinto rispetto al passato: c’è chi ha dovuto o preferito rinunciare. Quest'anno si è anche deciso di tenere aperta la manifestazione per tutto il periodo agli operatori e ai visitatori. Il Salone aveva un indotto in passato anche di circa 350 milioni su Milano e la Lombardia.

I progetti di sostenibilità

Il sito online annuncia che sarà un “Salone gustoso”, grazie alla partnership con Identità Golose, ma anche nel segno della sostenibilità. Oltre ai materiali della fiera che saranno riciclati, gli alberi di Forestami appartengono a un progetto ad hoc che consisterà nell’allestimento di un “bosco” di circa 100 alberi attraverso il quale i visitatori potranno giungere ai tornelli d’ingresso di Porta Est. Altri 100 alberi ad alto fusto accompagneranno poi i visitatori all’interno delle varie aree espositive e in zone living dedicate al relax. Le essenze utilizzate – tigli, frassini, querce, prugni da fiore – saranno poi piantate nelle aree di Città Metropolitana di Milano.

Maria Porro alla conferenza stampa di presentazione del Salone del Mobile presso la Triennale a Milano, 26 maggio 2021.ANSA/Mourad Balti Touati
Conferenza stampa di presentazione del Salone del Mobile - ©Ansa

Porro: “La qualità è la cosa più importante”

approfondimento

Milano, Maria Porro è la nuova presidente del Salone del Mobile

Maria Porro ha dichiarato al giornale online: “Ho fatto giovedì scorso il primo vero sopralluogo a Rho ed eravamo a buon punto, in dirittura di arrivo. Ora si attende che prenda forma con le aziende. La qualità è la cosa più importante. E ci immaginiamo che ci sia una qualità delle persone, che decideranno di venire a visitare qui”.

“Presenza Mattarella segnale importante verso made in Italy”

“Il fatto che il presidente Mattarella venga qui a inaugurare la manifestazione – dichiara ancora Porro al sito web - è un segnale importante verso un settore che rappresenta uno degli emblemi del made in Italy. Creativo, che fa ricerca, ma anche manifatturiero. E ha mantenuto una produzione di eccellenza”.

“La casa torna al centro, c’è bisogno di ripensarla”

“È chiaro che la casa torni al centro. Il design è qualcosa di molto importante proprio perché lo è diventata la casa dopo la pandemia - prosegue Porro - C'è bisogno di ripensarla”.

“Tante aziende hanno costruito brand con Salone”

“Tante aziende, anche la mia, hanno costruito i proprio brand attorno al Salone del Milano”, continua Porro. “Parliamo di un settore estremamente vivo, ho una grande responsabilità, ma mi sento anche circondata da imprenditori e imprenditrici. Inoltre il Salone è un terreno di scontro, di competizione e anche questo lo rende speciale, un motore di sviluppo”.

“Streaming per chi non riuscirà a visitare Milano”

Porro annuncia che sarà inoltre presente il digitale in supporto all’evento: «Questa nuova piattaforma c'è più da un anno e attraverso lo streaming aiuterà a raggiungere i visitatori che non riusciranno a visitare Milano”.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24