Brescia, inchiesta per riciclaggio: sequestrato conto a Montecarlo

Lombardia
©IPA/Fotogramma

Abbinato al conto è stata anche sequestrata una cassetta di sicurezza il cui contenuto, al momento, non è ancora noto

Un conto corrente aperto presso un istituto di credito del Principato di Monaco su cui è depositata la cifra di circa 824mila euro, suddivisa in denaro contante e titoli di investimento, è stato sequestrato - a seguito delle indagini svolte dai carabinieri - nell'ambito della più ampia indagine "Scarface" condotta dalla procura.

Il sequestro

A eseguire il sequestro preventivo è stata la sezione di polizia giudiziaria del principato. Titolare del conto è Francesco Mura, imprenditore nel settore delle televisioni in provincia di Cremona,arrestato nei mesi scorsi e principale indagato nell'inchiesta, per le ipotesi di reato di associazione a delinquere finalizzata all'emissione di fatture per operazioni inesistenti, riciclaggio e autoriciclaggio, nonché altri reati di natura finanziaria, con l'aggravante dell'aver agevolato membri della 'ndrangheta appartenenti alla famiglia Barbaro-Papalia di Buccinasco, nel Milanese. Abbinato al conto è stata anche sequestrata una cassetta di sicurezza il cui contenuto, al momento, non è ancora noto.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24