Como, Antonio Rossi dimesso dall'ospedale dopo il ricovero per infarto

Lombardia

"Sto bene, mi hanno rimesso a nuovo e sono pronto per nuove avventure", ha affermato l'ex campione olimpico

È stato dimesso oggi dall'ospedale Sant'Anna di Como, dove era trasferito dopo essere stato ricoverato all'Istituto di Conegliano (Treviso) a seguito di un infarto, l'ex campione olimpico della canoa Antonio Rossi. Il sottosegretario allo Sport di Regione Lombardia, 52 anni, dopo essere stato sottoposto ad una angioplastica, con cui gli è stato impiantato uno stent, e un breve periodo di riabilitazione cardiaca nel reparto di Emodinamica, ha potuto quindi tornare a casa, dove comunque dovrà prendersi un periodo di riposo.

Rossi: “Mi hanno rimesso a nuovo”

"Sto bene, mi hanno rimesso a nuovo e son pronto per nuove avventure!!", ha scritto sul suo profilo Instagram Rossi, che si è fatto ritrarre all'uscita dall'ospedale, insieme ai responsabili del reparto, ai dirigenti dell'Asst Lariana e al dotto Mario Galli, amico e medico dell'ex campione, il quale ha anche eseguito l'operazione al cuore.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24