Università di Pavia, 100 euro a studenti per viaggi sostenibili

Lombardia

Con questa iniziativa l'ateneo intende supportare gli obiettivi dell'agenda Onu 2030 e del Green Deal Europeo di sostenibilità e di riduzione dell'impatto ambientale della mobilità internazionale per studio, tirocinio, docenza e formazione

Gli studenti dell'Università di Pavia che andranno all’estero rinunciando all’aereo in favore di bus e treno avranno l'opportunità di beneficiare di cento euro messi a disposizione dall’ateneo tramite un fondo che ha lo scopo di ridurre l’impatto ambientale attraverso la mobilità sostenibile. La possibilità è resa possibile dal bando The TRANSIT initiative-susTainable tRAvels for uNipv International mobiliTy. Con questa iniziativa l'Università di Pavia intende supportare gli obiettivi dell'agenda Onu 2030 e del Green Deal Europeo di sostenibilità e di riduzione dell'impatto ambientale della mobilità internazionale per studio, tirocinio, docenza e formazione.

Il bando

Il primo Bando Transit assegna incentivi economici a favore degli studenti dell'ateneo già selezionati per un periodo di mobilità internazionale. Tramite il finanziamento, gli studenti che opteranno per un mezzo sostenibile per raggiungere la destinazione assegnata in ambito di accordi internazionali potranno godere dell'ulteriore supporto pari a 100 euro che sarà erogato in forma di forfait. Le candidature saranno aperte in due finestre temporali e saranno dedicate a chi intende partire e avviare il periodo di mobilità entro il 31 dicembre 2021 (candidatura tra l'8 e il 22 luglio 2021, scadenza ore 12) e agli studenti in partenza dal 1 gennaio 2022 (candidatura tra l'1 e il 30 novembre 2021, scadenza ore 12.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24