Covid Lombardia, Moratti: "Oltre 11 milioni di dosi somministrate"

Lombardia
©Ansa

La Lombardia “è prima tra le regioni per dosi somministrate ogni 100mila abitanti e per copertura vaccinale della sua popolazione", ha fatto sapere la vicepresidente della Regione

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

"Superato stamattina il tetto degli 11 milioni di dosi somministrate", ha fatto sapere la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione, Letizia Moratti. "Regione Lombardia – ha aggiunto Moratti - è prima tra le regioni per dosi somministrate ogni 100mila abitanti e per copertura vaccinale della sua popolazione: +5,3% rispetto alla media nazionale". 

In Lombardia nelle ultime ore si registrano 208 nuovi contagi a fronte di 11.621 tamponi processati. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 30, quelle negli altri reparti sono 138 mentre quelle in isolamento presso il proprio domicilio sono 7.413. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:59 – Vaccini, seconda dose AstraZeneca per Fontana

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ha ricevuto nel fine settimana la seconda dose di vaccino Astrazeneca. Lo ha rivelato lo stesso presidente della Regione sul suo profilo Facebook. "Ieri giornata di riposo e oggi al lavoro senza problemi, più sicuro sia per me stesso che per le molte persone che incontro e che lavorano con me" ha scritto Fontana. "La Lombardia è prima nella campagna vaccinale e questo grazie anche e soprattutto alla grande adesione dei lombardi - ha aggiunto -. Il vaccino sarà un alleato importante nei prossimi mesi".

18:07 – In Lombardia 208 nuovi contagi a fronte di 11.621 tamponi

In Lombardia nelle ultime ore si registrano 208 nuovi contagi a fronte di 11.621 tamponi processati. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 30, quelle negli altri reparti sono 138 mentre quelle in isolamento presso il proprio domicilio sono 7.413.

17:51 – Green pass, Sala: “Non credo sia problema per ristoratori”

"Francamente non credo che il Green pass per un ristorante possa causare chissà quali problemi, io personalmente andrei al ristorante più volentieri sapendo che chi si siede al mio fianco è vaccinato". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha parlato dell'eventualità di imporre il green pass per entrare nei locali pubblici a margine della commemorazione per la strage di via D'Amelio. Il fatto di imporre o meno il Green pass "dipende dal governo ma io mi sono espresso con chiarezza. Possiamo discutere sui singoli luoghi in cui si può entrare o no ma sono favorevole - ha concluso - Basta che troviamo una soluzione perché i giorni passano".

17:34 – Vaccini, Moratti: “Supporto Esercito proseguirà in autunno”

Il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, e il Commissario straordinario, generale Francesco Paolo Figluiolo, hanno confermato la disponibilità istituzionale a fare proseguire anche in autunno l'attività di supporto delle Forze Armate alla Lombardia. Lo ha comunicato la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, in occasione dell'incontro con il colonnello Fabio Zullino, coordinatore regionale delle Forze Armate e direttore del Centro ospedaliero militare di Baggio a Milano. Moratti ha espresso "apprezzamento e ringraziamento" per il contributo e l'operato delle Forze Armate nella campagna di vaccinazione. "Oggi la Lombardia supera 11 milioni di somministrazioni e fra pochi giorni toccheremo il traguardo dei 7 milioni di aderenti. La visita del colonnello Zullino nella sede di Regione è stata l'occasione per riconoscere all'impegno dei militari un valore aggiunto straordinario all'altrettanto straordinaria campagna vaccinale in atto in Lombardia", ha aggiunto Moratti. "Siamo in una fase cruciale di questa storica missione - ha proseguito l'assessore - per questa ragione ora rivolgo nuovamente un accorato appello a tutti coloro che ancora non si sono vaccinati affinché vi provvedano con fiducia e senza tentennamenti. Penso agli over 60, la categoria più a rischio. Ma anche agli adolescenti e giovani, alle loro famiglie e a tutto il personale scolastico, che dopo l'estate desiderano, come tutti noi del resto, un ritorno alla scuola in presenza".

16:26 - Moratti. "Superato tetto 11 milioni di dosi somministrate"

"Superato stamattina il tetto degli 11 milioni di dosi somministrate" in Lombardia: lo comunica in un tweet la vicepresidente e assessore al Welfare della Regione, Letizia Moratti. "Regione Lombardia - aggiunge Moratti - è prima tra le regioni per dosi somministrate ogni 100mila abitanti e per copertura vaccinale della sua popolazione: +5,3% rispetto alla media nazionale".

13:38 - Milano: Sala, già significativi segni di ripresa

"A Milano vedo già dei segni significativi di ripresa, dagli interessi immobiliari, ai turisti che stanno tornando, fino a una serie di iniziative imprenditoriali. Qui la ripresa c'è già ma noi dobbiamo coniugare il lavoro sulla ripartenza e il lavoro sulla parità di genere". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel corso dell'incontro promosso dall'Università Statale dal titolo, 'Energie ri-generative per una ripartenza al femminile'. "Bisogna fare azioni incisive che credo si debbano basare su pochi principi solidi, il primo è lavorare sui tempi della città. La pandemia dovrebbe averci insegnato che si può fare, e il secondo è la riforma del sistema pubblico, penso agli appalti: io trovo che non sia un errore favorire l'imprenditoria femminile dando punteggi aggiuntivi. - ha aggiunto - Noi abbiamo fatto tutta una serie di cose però adesso è il momento di essere incisivi e di andare sulla questione lavoro che è quella fondamentale per Milano, per i milanesi e per le donne milanesi". Sulle pari opportunità, secondo il sindaco, Milano "deve dare l'esempio. La vera differenza qui è che c'è un sistema collaborativo, c'è più fiducia ed è il momento in cui dobbiamo forzare i tempi. Bisogna continuare con decisione a lavorare affinché tematiche come queste vedano Milano a vertici dell'innovazione e del cambiamento". 

13:23 - Vaccini: Sala, Milano virtuosa su giovani sia esempio

"I dati mi dicono che a Milano anche la percentuale di vaccinati tra i giovani è alta. Mi pare che nelle famiglie milanesi ci sia una buona propensione alla vaccinazione". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando dei dati delle vaccinazioni nei giovani in città, a margine di un evento all'Università Statale. "Dobbiamo andare avanti così e mi auguro che Milano sia da esempio", ha concluso.

7:01 - In Lombardia 369 nuovi casi su 28.376 tamponi effettuati

Con 28.376 tamponi eseguiti è di 369 il numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, con una percentuale in salita all'1,3%. Sono praticamente stabili i ricoveri con 31 pazienti in terapia intensiva e 135 negli altri reparti (-1). Ed è stato inoltre segnalato un decesso, che porta il totale da inizio pandemia a 33.809. Pe quanto riguarda le province, 108 nuovi casi si sono verificati a Milano, 43 a Monza, 36 a Varese, 33 a Mantova, 28 a Brescia, 24 a Lodi, otto a Bergamo e Lecco, sei a Pavia, quattro a Cremona e tre a Sondrio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24